Stefanos Tsitsipas torna sul ko di Wimbledon: "Sono molto arrabbiato"



by   |  LETTURE 4495

Stefanos Tsitsipas torna sul ko di Wimbledon: "Sono molto arrabbiato"

Stefanos Tsitsipas è il numero uno al mondo e secondo la maggior parte degli addetti ai lavori è considerato come il favorito per diventare il vero erede dei Big Three. Al Roland Garros il talentuoso tennista greco è stato ad un passo dal titolo, avanti due set e zero in finale contro il numero uno al mondo Novak Djokovic con il serbo che sembrava in grande difficoltà ed a un passo dalla sconfitta.

Sappiamo tutti poi come è andata con Nole che ha reagito alla grande rimontando e vincendo Parigi e qualche settimana dopo il campione serbo ha raggiunto quota 20 Slam in carriera, raggiungendo i rivali di sempre Roger Federer e Rafael Nadal.

Dopo Parigi le cose non sono andate in maniera simile per Tsitsipas che è uscito al primo turno a sorpresa in quel di Wimbledon: nonostante sulla carta avesse un tabellone non impossibile fino alle semifinali, il giovane greco ha ceduto in tre set al primo turno contro il giovane americano Frances Tiafoe.

Anche ad Amburgo le cose non sono andate alla grande e Tsitsipas e' stato eliminato ai Quarti di finale cedendo in rimonta sempre contro un serbo, questa volta contro un ottimo Filip Krajinovic.

Tsitsipas torna su Wimbledon

Ora Tsitsipas sarà impegnato a difendere i colori della propria nazione, i colori della Grecia alle Olimpiadi di Tokyo ma prima di ciò il talentuoso greco ha rilasciato interessanti dichiarazioni in conferenza stampa dove è tornato sul clamoroso tonfo arrivato all'All England Club.

Ecco le sue parole: "Specifico che vanno fatti i complimenti a Tiafoe, lui cerca sempre di fare il massimo in ogni gara. Io però sono ancora molto arrabbiato per quello che è successo, ero venuto a Wimbledon per fare un buon lavoro e fare qualcosa di meglio rispetto agli altri anni ma non ha funzionato nulla."

Già in qualche occasione sia in semifinale che in finale Tsitsipas è stato forse il membro della Next Gen più vicino a spezzare il dominio dei Big Three e Tsitsipas è stato ad un passo in più occasioni sia contro Novak Djokovic che contro Rafael Nadal e avrà sicuramente altre opportunità nel prossimo futuro, partendo proprio dai Giochi Olimpici di Tokyo e soprattutto dagli Us Open che si disputeranno a New York.