Stefanos Tsitsipas parla della sua gioia nel disputare le Olimpiadi



by   |  LETTURE 3832

Stefanos Tsitsipas parla della sua gioia nel disputare le Olimpiadi

Campione quest’anno nel Masters 1000 di Monte Carlo, il numero 4 del mondo Stefanos Tsitsipas ha raggiunto la finale al Roland Garros (battuto in rimonta al quinto set da Novak Djokovic) ma ha perso subito a Wimbledon, sorpreso nella prima partita dall’americano Frances Tiafoe con il punteggio di 6-4 6-4 6-3.

Presente questa settimana nel torneo di Amburgo, Tsitsipas prenderà parte nei prossimi giorni alle Olimpiadi di Tokyo, lui che non ha mai partecipato ad un’edizione dei Giochi.

L’emozione di Stefanos

Parlando dopo la vittoria ai danni di Dominik Koepfer in Germania, come pubblicato anche da EssentiallySports, il quasi ventitreenne greco ha detto: “Rappresentare il mio Paese è il più grande onore che potessi ricevere, giocare le Olimpiadi è il sogno di qualsiasi atleta greco”.

Tsitsipas ha continuato: “Per me, a Tokyo sarà un’esperienza affascinante. Naturalmente, mi piacerebbe dare il massimo in ogni singola partita che disputerò, mettere su un bello spettacolo e magari sorprendere anche me stesso ad un certo punto”.

Stefanos ha fatto sapere di intendere partecipare anche al tabellone di doppio misto delle Olimpiadi, in cui farà coppia con la connazionale Maria Sakkari, nata nel 1995 e oggi al 19° del ranking WTA. La tennista greca ha raggiunto la sua prima semifinale del Grand Slam quest’anno, quando al Roland Garros ha sconfitto Katarina Zavatska, Jasmine Paolini, Elise Mertens, Sofia Kenin e Iga Swiatek prima di perdere contro la futura campionessa Barbora Krejcikova per 9-7 al terzo set.

L’unico torneo vinto in carriera da Maria è stato il Grand Prix SAR La Princesse Lalla Meryem di Rabat due anni fa, quando riuscì a superare Johanna Konta nell’ultimo match. Per quanto riguarda Tsitsipas, il giocatore di Atene è tornato in semifinale a Melbourne quest’anno, perdendo da Daniil Medvedev.

Stefanos ha vinto il suo ultimo evento ATP lo scorso maggio a Lione, quando ha battuto il britannico Cameron Norrie in finale. Photo Credit: Tennis World USA