Le sensazioni di Ashleigh Barty dopo aver raggiunto la finale a Wimbledon



by   |  LETTURE 2824

Le sensazioni di Ashleigh Barty dopo aver raggiunto la finale a Wimbledon

La numero uno al mondo Ashleigh Barty continua la sua rincorsa verso Wimbledon, quello che potrebbe risultare il suo secondo Slam in carriera. La tennista australiana è apparsa raggiante in conferenza stampa dopo aver conquistato la finale, grazie ad una convincente vittoria sull'esperta tedesca già vincente a Wimbledon Angelique Kerber, battuta in circa un'ora e mezza di gioco con il risultato di 6-3;7-6.

La tennista ha rivelato le sue sensazioni sul match e sul sogno di vincere il torneo dello Slam di Londra.

Barty parla in conferenza stampa

La tennista australiana ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "È stato incredibile, arrivare in finale rappresenta per me un momento di sollievo, anzi un momento di pura emozione.

È qualcosa che non avrei mai immaginato di sentire e avere l'opportunità di giocare una finale a Wimbledon è incredibile. Questa gara è stata davvero a gran livello, penso la migliore che giocavo da tanto tempo, Angie è stata una straordinaria avversaria ed in certi tratti sembrava avere la meglio, ma ho lottato e controllato la gara quando serviva.

Le sensazioni sul match point erano davvero fantastiche. L'aspetto mentale è molto importante, quando giochi queste gare la posta in gioco è molto alta ed è facile per me pensare che sto giocando solo una partita di tennis.

Il lavoro dietro alle quinte è però importante, cerco di godermi i risultati. Mi sono divertita molto, era questo il mio approccio principale e volevo giocare così indipendentemente dal risultato, poi ho dato il massimo.

Il mio staff è numeroso ma non tutti sono con me questa settimana, ho la famiglia a casa ed anche coach e fisioterapisti in Australia, ho il mio allenatore qui insieme a Tyz e Garry. È bello poter condividere questi momenti con persone che hanno dedicato tanto tempo alla mia carriera e mi incoraggiano a lavorare per raggiungere il nostro obiettivo.

Condividere questi momenti è speciale" Infine parlando della sua avversaria Ashleigh ha dichiarato: "Penso che qualsiasi semifinale di un Grande Slam sia di ottimo livello ma Angelique è un'avversaria incredibile, è una grande campionessa che ha già avuto successo qui ed ha tirato fuori il meglio di me. Essere all'altezza di questo incontro è stato molto importante ed emozionante per me"