Iga Swiatek spiega l'importanza dello psicologo nel mondo del tennis



by   |  LETTURE 2768

Iga Swiatek spiega l'importanza dello psicologo nel mondo del tennis

Con l'eliminazione di una gran parte delle teste di serie più alte del Roland Garros 2021 la campionessa in carica del torneo Iga Swiatek è la grande favorita di questa competizione e c'è curiosità su chi possa fermare la sua leadership nel torneo.

Nella giornata odierna con l'inizio della seconda settimana di questo Slam la polacca sfiderà la 18enne talentuosa e tra le rivelazioni di questo 2021 Marta Kostyuk. In vista di questo match e dopo la recente vittoria sulla Kontaveit la tennista ha trattato di tanti temi ed ha in particolare spiegato tutti i problemi di stress che porta questo sport.

Le parole della Swiatek

Riguardo all'ultimo match con la Kontaveit, battuta ricordiamo con il risultato di 7-6;6-0 la tennista ha rivelato: "La Kontaveit ha giocato molto veloce ed all'inizio stava dominando, io ho iniziato a rilento, ma sono felice perché nei precedenti stavamo 2 a 0 per lei e quindi questo vuol dire che era una tennista che soffrivo.

Ho rischiato, ma è andata bene. Io cerco di affrontare ogni match allo stesso modo, ci sto riuscendo anche se non è facile visto che ho vinto già uno Slam qui. Già altri tennisti ci hanno provato e più volte tutti hanno dimostrato quanto sia difficile confermarsi.

Lo stress? La verità è che sono una brava attrice ed ormai ho imparato ad affrontarlo, mi sembra quasi tutto naturale. La verità è che tutti siamo sotto pressione, viaggiare con la mia psicologa mi aiuta molto.

Lavoro con lei da un po' e funziona tutto davvero bene. Ormai sono pronta ed abituata a questo tipo di pressione" La Swiatek è diventata la favorita numero uno dopo che la numero uno al mondo Ashleigh Barty è uscita nei primi turni, costretta al ritiro dopo un infortunio.

Anche la leggenda del tennis Serena Williams è uscita nella giornata di ieri dal torneo, eliminata in due set dalla kazaka Rybakina.