Barty lascia Parigi in lacrime: "Ho pianto molto questa settimana"



by   |  LETTURE 8017

Barty lascia Parigi in lacrime: "Ho pianto molto questa settimana"

Nonostante le buone sensazioni provate la scheda settimana durante gli allenamenti, Ashleigh Barty non ha superato l’infortunio al fianco sinistro e nel corso del match di secondo turno contro Magda Linette è stata costretta a ritirarsi sul punteggio di 1-6, 2-2.

In conferenza stampa, la numero uno del mondo ha spiegato i motivi che hanno portato a questa drastica scelta.

Barty dopo il ritiro: "Ho pianto molto questa settimana"

“Volevo darmi l’opportunità di scendere in campo e vedere se la fortunata era dalla mia parte, ma è stato impossibile.

Il dolore era insopportabile. È davvero deludente avere un infortunio dopo la grande stagione che stavo disputando sulla terra battuta” , ha dichiarato Barty. “Io e la mia squadra abbiamo preparato tutto nel dettaglio; stavo giocando bene e mi sentivo fiduciosa, ma l’infortunio è peggiorato negli ultimi giorni.

In questo momento non posso analizzare quello che è successo, ma è chiaro che il problema mi ha posto di fronte ad alcune limitazioni importanti. È straziante, ho pianto molto questa settimana. Tutto questo non cancellerà gli ultimi incredibili mesi sulla terra, per quanto possa fare male in questo momento.

Abbiamo fatto di tutto, assolutamente tutto il possibile per darmi una possibilità. È stato un piccolo miracolo che sono riuscita a scendere in campo per quel primo turno" . Barty si è poi soffermato sulla stagione sull’erba e sul torneo di Wimbledon.

“È un infortunio completamente nuovo per me, nemmeno il mio fisioterapista conosceva bene la sua entità. Abbiamo consultato grandi specialisti e ora sappiamo cosa dobbiamo fare, ma serve tempo. L’infortunio è diventato grave ed è peggiorato in poco tempo.

Personalmente, spero di essere pronta per la stagione sull’erba. Farò il possibile per realizzare le mie aspettative” . Vedremo se la numero uno del mondo riuscirà a tornare in campo in tempo per l'inizio dello Slam più prestigioso del mondo del tennis. Wimbledon si disputerà quest'anno dal 28 giugno all'11 luglio.