Dominic Thiem parla delle sue difficoltà e fa una sorprendente scelta



by   |  LETTURE 16564

Dominic Thiem parla delle sue difficoltà e fa una sorprendente scelta

La testa di serie numero 4 del Roland Garros Dominic Thiem è stato eliminato anzitempo dal torneo parigino, uscendo al primo turno e senza margini di recupero nel match, finito in cinque set, contro lo spagnolo Pablo Andujar.

A detta di molti il vincitore degli ultimi Us Open è apparso faticato e non in grado di giocare 3 set su 5, alle prese con una stanchezza più mentale che fisica. Come riporta il collega Nikolaus Fink il tennista austriaco ha deciso di rompere con il suo manager Herwig Straka, una scelta particolare ma per cui entrambi fanno sapere, non c'entra nulla l'eliminazione dal torneo parigino.

Ecco le parole di Thiem dopo Parigi: "Non era affatto una questione di motivazioni, c'erano queste, ma piuttosto il mio gioco non c'era in questo match. Per quasi tutti i colpi manca la potenza e non sono stato abbastanza preciso.

Devo dire che non mi sto muovendo abbastanza bene, non è un buon momento e sto vivendo una situazione difficile. Dopo aver vinto un risultato fantastico come la vittoria di uno Slam ho capito che serve qualcosa di diverso per migliorare, si tratta di un grande processo di crescita.

Spero che nonostante la sconfitta io possa riprendermi e tornare più forte di prima ma non so quando arriverà quel momento"

Le parole di Mats Wilander su Thiem

L'ex campione di tennis e commentatore Eurosport Mats Wilander ha rilasciato dichiarazioni sull'eliminazione di Thiem ed ha parlato cosi: "È stata una grande sorpresa e sinceramente credevo che Thiem sarebbe arrivato in finale.

Sappiamo che ha avuto problemi con il suo tennis ma si è allenato duramente e credevo che stava bene, è davvero molto strano. Quando lo vedi in campo non sembra motivato come prima, ma sono sicuro che tornerà, non escludo che nelle prossime settimane possa aver bisogno di doversi prendere una pausa dal mondo del tennis"

La situazione di Thiem non è semplice e tutti sono curiosi come evolverà l'austriaco nel corso dei prossimi mesi.