Le dichiarazioni di Musetti dopo la vittoria contro Auger-Aliassime



by   |  LETTURE 2360

Le dichiarazioni di Musetti dopo la vittoria contro Auger-Aliassime

Dopo la brutta sconfitta subita al secondo turno degli Internazionali BNL d’Italia, Lorenzo Musetti è partito bene al torneo ATP 250 di Lione e ha battuto in tre set Felix Auger-Aliassime giocando un’ottima partita.

Per il giovane tennista italiano si tratta della quinta vittoria contro un top 20. Musetti aveva infatti sconfitto Stan Wawrinka al Masters 1000 di Roma nel 2020, Diego Schwartzman e Grigor Dimitrov ad Acapulco e Hubert Hurkacz a Roma la scorsa settimana.

Nel primo set, Musetti ha perso il break di vantaggio nel settimo game, ma è stato poi bravo a dominare il tie-break e chiudere in scioltezza. Nella seconda frazione di gioco, è stato invece il canadese ad alzare la testa e a imporre il suo ritmo agli scambi.

Auger-Aliassime ha anche annullato una pericolosa palla break sul 5-3 prima di portare la partita al terzo. Un terzo set molto duro e intenso, che ha visto Musetti ripercorre lo stesso cammino del primo e portare a casa il match con un chirurgico 7-5.

Le parole di Musetti dopo la vittoria contro Auger-Aliassime

“Abbiamo giocato una partita davvero intensa, è stata una vera lotta” , ha spiegato l’azzurro al termine della partita. “Ho imparato molto dalla sconfitta subita a Barcellona contro Felix.

È un ottimo modo per iniziare il torneo e spero di continuare così nei prossimi turni” . Agli ottavi di finale, Musetti troverà dall’altra parte della rete Sebastian Korda, che ha sconfitto in due set il padrone di casa Pierre-Hugues Herbert in due set molto lottati.

I due si affronteranno per la prima volta in carriera proprio a Lione. “Sarà davvero dura contro Korda, lui è uno dei migliori Next Gen in questo momento” , ha continuato Musetti. “Lo conosco bene grazie al circuito Junior, ma non abbiamo mai giocato l’uno contro l’altro.

È un vero combattente, quindi cercherò di fare del mio meglio per approdare ai quarti di finale” . Ricordiamo che Musetti è stato sorteggiato nella stessa parte di tabellone di David Goffin e Stefanos Tsitsipas.
Photo Credit: Alexandre Hergott /Open Parc