Karolina Pliskova dopo il doppio 6-0 subito in finale: "È dura"



by   |  LETTURE 4429

Karolina Pliskova dopo il doppio 6-0 subito in finale: "È dura"

La finale del WTA di Roma si è rivelata un vero incubo per Karolina Pliskova. La tennista ceca ha giocato una delle peggiori, se non la peggiore in assoluto, partite della sua vita e ha rimediato un doppio 6-0. A trionfare è stata Iga Swiatek, vincitrice dell’ultima edizione del Roland Garros.

Pliskova ha commesso più di 20 errori gratuiti e conquistato solo 13 dei 64 punti totali.

Pliskova dopo il doppio 6-0: "Non era la mia giornata"

“Non era la mia giornata. Lei ha giocato ad un ottimo livello; mentre io sono stata molto lontana dal mio miglior livello” , ha spiegato Pliskova in conferenza stampa.

“Mi sono sentita malissimo e non sono mai riuscita a sentirmi bene in campo. Vanno fatti i complimenti alla mia avversaria per la grande partita che ha disputato. Ha giocata in maniera aggressiva e ha meritato senza nessun dubbio la vittoria.

È dura perdere una finale in meno di 50 minuti, ma cercherò di non pensarci. Lei è molto forte e gioca benissimo su questa superficie. Non ci sono molte altre cose di cui parlare. È difficile essere positivi in un momento come questo, ma 46 pessimi minuti non devono rovinare una settimana di grande lavoro.

Cercherò di dimenticarmi di questa partita il più velocemente possibile” . La giocatrice polacca ha invece dichiarato: "Vincere qui è una grande esperienza per me. Possiamo dire che questo torneo può essere suddiviso in due fasi, una prima parte molto complicata dove sono stato male e pensavo di non poter competere ma man mano che le gare passavano mi sono sentita meglio e mi sono concentrata sul match.

Ho avuto attorno a me un grande staff che mi diceva di non preoccuparmi e di evitare ogni cosa. Penso che giocare due gare in un giorno paradossalmente mi ha aiutato, forse ero più stanca ma ho trovato un ritmo molto competitivo che mi ha fatto bene anche in finale e mi ha aiutato a vincere contro la Pliskova" .

La ceca, parlando del suo calendario, ha infine spiegato che parteciperà direttamente al Roland Garros e che proverà a fare del suo meglio per riscattare la brutta sconfitta subita a Roma.