Berrettini dopo la sconfitta contro Tsitsipas: "Posso ancora migliorare"



by   |  LETTURE 3641

Berrettini dopo la sconfitta contro Tsitsipas: "Posso ancora migliorare"

Matteo Berrettini si è arreso agli ottavi di finale degli Internazionali BNL d’Italia ad un ottimo Stefanos Tsitsipas. Il tennista italiano, reduce dalla finale raggiunta al Masters 1000 di Madrid la scorsa settimana, ha fatto il massimo e a Roma ha comunque mostrato tutti i suoi miglioramenti.

Berrettini dopo la sconfitta contro Tsitsipas

“Stefanos ha giocato meglio di me, soprattutto nel secondo set" , ha spiegato l'azzurro in conferenza stampa. "Non so se lui sia un giocatore più pronto di me o meno.

Lui è primo nella Race, io sono top 10, tra i migliori al mondo. Sicuramente da parte mia c’è margine di miglioramento" . Al Foro Italico, proprio in occasione degli ottavi di finale, si è rivisto finalemente il pubblico e per un giocatore romano non è mai facile gestire la pressione.

"Qualunque pressione metta il pubblico, ben venga. Lo ripeterò all’infinito, preferisco avere il pubblico anche contro piuttosto che giocare nello stadio vuoto. Il tennis è una delle parti più importanti della mia vita.

Credo che sia importante riconoscere ed essere grati per le cose belle e importanti che si anno. Oggi è andata meno bene degli altri giorni, ho giocato peggio del solito nel secondo set, ma porto cose buone da questo ultimo periodo e devo pensare alle cose positive.

Se penso che ho avuto un brutto infortunio, sono stato fermo a lungo e poi ho vinto un titolo e ho fatto la prima finale di un Masters 1000 a Madrid, non posso che essere contento. Non appagato però, perché sto già pensando ai prossimi tornei” .

Tsitsipas affronterà ai quarti di finale il 18 volte campione Slam Novak Djokovic, che lo ha battuto 4 volte su 6 nelle precedenti sfide. Il greco, in conferenza stampa, ha ammesso: "Djokovic ha vinto questo torneo molte volte.

Mi aspetto solo di entrare bene in campo e trovare la mia migliore prestazione. Novak gioca bene su tutte le superfici. Ci siamo affrontati l’ultima volta a Parigi; questa partita mi dà l’opportunità di fare meglio. Spero di poter giocare lo stesso tennis delle settimane precedenti e di rappresentare una sfida per lui” .