Le dichiarazioni di Thiem dopo la sconfitta contro Zverev a Madrid



by   |  LETTURE 1933

Le dichiarazioni di Thiem dopo la sconfitta contro Zverev a Madrid

Dominic Thiem non è riuscito a conquistare la sua prima finale stagionale al Masters 1000 di Madrid. Il vincitore dell’ultima edizione degli US Open si è arreso in semifinale sulla terra spagnola ed ha ceduto solo sotto i colpi di un Alexander Zverev in grande spolvero.

Dopo aver battuto il padrone di casa Rafael Nadal, il tennista tedesco ha confermato il suo ottimo stato di forma e quest’oggi proverà a vincere per la seconda volta in carriera il Mutua Madrid Open.

Le parole di Thiem dopo la sconfitta contro Zverev

“Analizzando l’andamento della partita, non cambierei molte cose.

Oggi non è bastato quello che ho fatto contro Sascha, che ha giocato davvero bene” , ha spiegato Thiem in conferenza stampa. “È stato lui il giocatore migliore in campo e accetto il risultato al 100% .

Sono super contento per il modo in cui ho giocato questa settimana, non mi sarei mai aspettato di raggiungere le semifinali e di competere contro un tennista come Sascha. Non posso davvero lamentarmi di niente. In questo momento ho molte cose da migliorare in vista delle prossime settimane.

Voglio arrivare a Roma e allenarmi al meglio, sperando di giocare ad un livello ancora più alto. Semifinale? Sono andato meglio del previsto. Mi aspettavo di stare meglio dal punto di vista fisico, ma è ancora difficile per me mantenere l’intensità per una settimana intera.

Sono ottimista per il futuro. Era importante fare bene qui, soprattutto per la fiducia. Il punto di svolta della mia carriera? Sicuramente la pandemia ha giocato un ruolo importante nel mio percorso. Non è stato facile sopportare questa situazione mentalmente: le bolle, l’assenza del pubblico.

Tuttavia, il motivo principale del mio periodo negativo è stato il successo ottenuto agli US Open. Ho inseguito questo obiettivo per tutta la mia vita. Dopo aver raggiunto un traguardo simile, è difficile continuare.

Ho impiegato un po’ di tempo per ‘assimilare’ la vittoria” . Thiem ha infine parlato della sua rivalità sportiva con Zverev. “Abbiamo una bella rivalità e una sana amicizia. Entrambi abbiamo raggiunto il circuito maggiore nello stesso momento.

Abbiamo sempre giocato partite importanti come semifinali e finali l’uno contro l’altro. Spero che avremo la possibilità di ripetere questi momenti” .