Le parole di un Berrettini felice dopo le semifinali raggiunte a Madrid



by   |  LETTURE 3061

Le parole di un Berrettini felice dopo le semifinali raggiunte a Madrid

Continua il grandissimo momento del numero italiano Matteo Berrettini, che, realizza una rimonta straordinaria sul tennista cileno Christian Garin e ottiene così il pass per accedere alle semifinali del Mutua Madrid Open, importante Masters 1000 su terra battuta.

Contro il sudamericano Matteo era sotto 7-5;3-1 e sembrava davvero vicino ad uscire dal torneo, ma improvvisamente l'azzurro ha offerto una reazione d'orgoglio e, d'altro canto, l'avversario si è spento, tanto che Berrettini ha vinto 11 game consecutivi chiudendo con il risultato di 5-7;6-3;6-0 in un match che chiamare strano è dir poco.

In conferenza stampa Berrettini è apparso molto felice, il tennista azzurro ha parlato cosi della sfida vinta e del prossimo incontro che lo vedrà opposto al norvegese Casper Ruud, prossimo avversario con i due che si sfideranno nella rivincita dei Quarti di finale di Roma 2020 dove a trionfare fu l'atleta nordico.

Berrettini parla in conferenza

Il tennista azzurro, al termine del match vinto, in maniera rocambolesca, ha parlato cosi riguardo la vittoria. Con questo successo Berrettini scavalca l'argentino Diego Schwartzman e torna così al nono posto della classifica mondiale piazzandosi dietro alla leggenda del tennis, il campione svizzero Roger Federer.

Ecco le sue parole:

"Sono orgoglioso di come ho giocato qui dopo una situazione mentale non semplice verificatasi dopo l'infortunio. Ho lavorato davvero duramente, ci sono stati giorni in cui non mi sentivo davvero bene e non riuscivo ad allenarmi e allo stesso tempo sapevo che c'era tanto lavoro da fare.

Poi a volte pensavo e riflettevo sul fatto di essere davvero sfortunato nell'essermi nuovamente infortunato. Era molto difficile, ma a Belgrado sono tornato più forte ed ho dimostrato a tutti, me stesso compreso di essere molto forte mentalmente.

Ruud? È un gran tennista, soprattutto sulla terra. Finora sta giocando molto bene ed ha vinto match molto difficili. Il nostro match a Roma? Fu una sfida durissima e mi fece male perdere, ora ho voglia di vendicarmi (naturalmente in senso sportivo)"