Le parole di Naomi Osaka dopo l'esordio al Wta di Madrid



by   |  LETTURE 1574

Le parole di Naomi Osaka dopo l'esordio al Wta di Madrid

Non disputava un torneo dal Miami Open ed ora Naomi Osaka è tornata sulla terra battuta ed è pronta e carica più che mai. La campionessa nipponica non è mai sembrata troppo a suo agio su questa superficie, ma ha realizzato una buona prestazione nel suo esordio qui a Madrid vincendo con il risultato di 7-5;6-2 contro la connazionale Misaki Doi.

Al termine del match la tennista, vincitrice all'ultimo Australian Open, ha raccontato le sue impressioni ed ha parlato in conferenza stampa.

Le parole di Naomi Osaka in conferenza

Parlando del suo rapporto con la terra Naomi Osaka ha dichiarato: 'Sento che rispetto al passato sono più a mio agio con questa superficie.

Ho iniziato a giocare meglio nel secondo set e posso solo migliorare a livello di movimenti in campo. Spero che man mano che effettuerò gli allenamenti le cose possano migliorare, già in campo ho notato questi miglioramenti.

Gli unici veri ricordi che ho sulla terra battuta risalgono a match di due anni fa, nei primi due giorni qui mi sentivo sconvolta ed avevo strane sensazioni nel trovare la palla. Giocare su terra battuta è molto diverso rispetto alle altre superfici, possono capitare cattivi rimbalzi, fortunatamente il mio coach mi ha calmato subito e detto che queste gare saranno tutta esperienza per migliorare su questa superficie.

Cerco di giocare usando il mio stile e con naturalezza, pensare troppo credo potrebbe farmi male. Voglio adattarmi a questa superficie ma ciò non deve cambiare tropo il mio gioco. Il mio primo match qui? Sono una perfezionista e non mi sento mai felice.

Non posso dire però che non mi senta felice, direi però che posso sempre giocare meglio. Ho sentito che c'erano alcune cose da migliorare ma spero di riuscirci già nella prossima gara. Avrò un'avversaria diversa ma spero di implementare il mio gioco.

Dopo la sconfitta di Miami non stavo benissimo, avevo bisogno di prendermi del tempo e ora sono contenta di essere tornata in campo in un torneo del genere"