Denis Shapovalov è pronto al salto di qualità



by   |  LETTURE 2299

Denis Shapovalov è pronto al salto di qualità

Denis Shapovalov non ha vissuto uno dei suoi migliori inizi di stagione. Il tennista canadese ha perso al terzo turno agli Australian Open e non è mai riuscito a giocare ad alti livelli con continuità. In un’intervista al sito ufficiale dell’ATP, Shapovalov ha parlato della sua attitudine in campo e dei suoi obiettivi futuri.

Denis Shapovalov: "Posso battere qualsiasi giocatore"

“Non importa chi ci sia dall’altra parte della rete, giocherò sempre il mio tennis e quando colpisce, colpisce. Non so se riguarda un momento specifico o meno, ma succede e basta.

Ottieni una vittoria in un torneo e inizi a sentirti super sicuro. È in quel momento che penso di essere pericoloso; inizio a sentire il mio gioco e sento di essere in grado di battere qualsiasi giocatore. Obiettivi? Non ho nessuna aspettativa, cerco solo di pensare partita dopo partita e di concentrarmi solo su me stesso.

Penso di poter arrivare in fondo in tutti i tornei. Adoro giocare ovunque mi trovi. Non importa contro chi; mi piace giocare in maniera aggressiva e dominare le partite. Se devo essere onesto, preferisco altre superfici alla terra battuta.

Adoro comunque le sensazioni che provo giocando su questa superficie, il modo in cui posso scivolare e colpire la palla. È tutto più estenuante; i punti sono molto più lunghi. Penso che la mia superficie preferita sia l’erba.

Non ci sono scambi troppo lunghi, quindi è fantastico. Si tratta soprattutto di servire e rispondere bene, ed è fantastico” . Shapovalov è la testa di serie numero uno al torneo ATP 250 dell’Estoril e all’esordio affronterà il francese Corentin Moutet.

“Devo cercare di costruire i punti in maniera migliore e di essere paziente. Cerchi di costruire un po’ di più il tuo gioco sulla terra, perché molti tennisti giocano dietro la linea di fondo e la superficie è molto più lenta, quindi è difficile colpire e mettere i piedi in campo.

Devi davvero scegliere la palla giusta per avanzare. Tuttavia, sulla terra o su qualsiasi altra superficie, cerco sempre di essere aggressivo” . Ricordiamo che Shapovalov ha deciso di affidarsi a Mikhail Youzhny per migliorare e continuare a crescere nel mondo del tennis.