Marin Cilic svela le reali differenze tra Lorenzo Musetti e Carlos Alcaraz



by   |  LETTURE 4375

Marin Cilic svela le reali differenze tra Lorenzo Musetti e Carlos Alcaraz

Il primo turno del torneo Atp dell'Estoril ha visto sicuramente tra i match più interessanti lo scontro generazionale tra il croato Marin Cilic, vincitore in passato anche degli Us Open e tra i migliori atleti dell'ultimo decennio, ed il giovane talento del tennis spagnolo Carlos Alcaraz, considerato dagli addetti ai lavori tra i giovani NextGen più interessanti in circolazione.

Il match è stato molto combattuto, è durato oltre due ore di gioco ed ha visto alla fine trionfare (anche abbastanza a sorpresa) l'esperto tennista croato che in due ore e 13 minuti di gioco ha vinto con il risultato di 6-3;1-6;6-4.

Al termine del match Cilic ha voluto dare le sue impressioni sull'incontro, ricordando anche un match vinto qualche settimana fa contro l"enfant Prodige del tennis italiano Lorenzo Musetti. Al prossimo turno Cilic affronterà il qualificato portoghese Borges che, a sorpresa, ha sconfitto nel suo primo match Jordan Thompson.

Cilic ed il paragone tra Alcaraz e Musetti

Nel corso della conferenza stampa post partita Cilic ha parlato delle differenze tra Musetti ed Alcaraz affermando che, a suo parere, il tennista azzurro è più avanti nella crescita.

Ecco le sue parole nello specifico: "Carlos ha un gioco migliore sui campi veloci mentre Lorenzo è meglio sulla terra. Penso però che al momento Musetti sia mezzo passo in avanti rispetto a Carlos per quel che riguarda la loro crescita"

È ormai un anno che si parla con curiosità della crescita di Alcaraz e Musetti, il secondo ha da poco fatto il suo ingresso in Top 100 e c'è grande curiosità riguardo i numeri di questi atleti.

Attualmente Lorenzo Musetti è numero 83 delle classifiche mondiali, la scorsa settimana è stato eliminato al secondo turno del torneo Atp di Barcellona, si è aggiudicato il primo turno battendo lo spagnolo Feliciano Lopez ed è stato sconfitto al secondo, anche a causa di alcuni problemi fisici, dal tennista canadese Felix Auger Aliassime, vincitore in rimonta in tre set con il risultato di 4-6;6-3;6-0.