Stefanos Tsitsipas racconta come la pandemia ha influenzato la sua vita



by   |  LETTURE 3655

Stefanos Tsitsipas racconta come la pandemia ha influenzato la sua vita

Negli ultimi mesi ha avuto un rendimento di forti alti e bassi, ma nonostante ciò Stefanos Tsitsipas continua ad essere uno dei più talentuosi e temuti atleti del circuito. Il greco sta, finora, mancando sempre nelle fasi finali dei tornei, ma ha sempre avuto un ottimo rapporto con la terra battuta.

Nell'ultimo Roland Garros è arrivato in semifinale dove ha ceduto solo al quinto set al numero uno al mondo Novak Djokovic. Del ritorno sulla terra, della pandemia e di tanto altro, Stefanos ha discusso con i media prima del suo esordio nel Masters 1000 di Montecarlo.

Ecco le sue parole: "Mi sono allenato molto bene in questi giorni sulla terra e mi sento bene, il mio corpo è in gran forma. Da quando lavoro per questa superficie sto lavorando sopratutto alla mia condizione atletica, bisogna essere al 100 % se si vuole lottare per cose davvero importanti"

L'assenza di pubblico e gli obiettivi futuri di Tsitsipas

Continuando in conferenza il greco ha rimarcato: "Non avere tifosi nell'impianto significa che i tennisti possono muoversi di più, ma a dire il vero ci mancano molto i tifosi e non vedo l'ora che possono tornare.

Obiettivi? Il mio obiettivo è partecipare alle Finals di Torino a fine anno, sto cercando di fare più punti possibili e scalare la classifica. Il Roland Garros mi evoca bei ricordi visto lo scorso anno, adoro giocare a Parigi e spero di ripetere questi buoni risultati, non vedo l'ora di affrontare i migliori atleti del circuito.

La verità è che la pandemia mi ha colpito molto, vivere così mi rattrista, non possiamo avere interazioni con gli altri e questo mondo è dav ero complicato. All'inizio non credevo di restare così influenzato, ma invece psicologicamente è insopportabile.

Toni Nadal nuovo coach di Auger Aliassime? Non me l'aspettavo, è fantastico che un coach così importante per la crescita di Rafa torni nel circuito e sicuramente darà grandi consigli a Felix pee la sua crescita" Stefanos Tsitsipas affronterà al secondo turno il vincente del match tra Lorenzo Musetti e Aslan Karatsev.