Le dichiarazioni di Bublik in vista della sfida con Sinner



by   |  LETTURE 7637

Le dichiarazioni di Bublik in vista della sfida con Sinner

Grazie alla netta vittoria ottenuta contro Emil Ruusuvuori al Miami Open, Jannik Sinner è diventato il tennista italiano più giovane di sempre( 19 anni e 7 mesi, ndr) a raggiungere i quarti di finale in un evento Masters 1000.

L’altoatesino è riuscito a superare in questa speciale classifica Andrea Gaudenzi, attuale presidente dell’ATP, che all’età di 20 anni e 9 mesi si spinse fino ai quarti di finale al Masters 1000 di Roma; match poi perso in due set contro la leggenda Pete Sampras.

“Non è così semplice arrivarci, ma il mio obiettivo è andare più lontano. Non mi rilasso. Certo, questo è un torneo un po’ più importante degli altri, ma io mi concentro su quello che devo fare“ , ha dichiarato Sinner in conferenza stampa.

Bublik è pronto a sfidare Sinner

Il tennista italiano troverà sulla sua strada Alexander Bublik. Il kazako è uno dei giocatori più imprevedibili del circuito e farà il possibile per andare avanti.

“Con Bublik ho giocato la scorsa settimana. Non lo conosco benissimo, sicuramente sarà una partita molto difficile – anche perché se un giocatore arriva ai quarti c’è un motivo” .

Sinner e Bublik si sono affrontati lo scorso 16 marzo a Dubai e l’italiano ha vinto con il punteggio di 2-6, 7-6( 2) , 6-4. Bublik, da parte sua, si è detto molto orgoglioso per il traguardo raggiunto a Miami ed elogiato il suo prossimo avversario.

"È un grande risultato raggiungere un quarto di finale in un Masters1000. È la prima volta per me. È stata una dura battaglia. È sempre difficile giocare contro Taylor( Fritz, ndr) , abbiamo sempre delle grandi battaglie e sono stato io il fortunato ad ottenere la vittoria oggi.

Sono molto contento. Sinner è giovane ed è un atleta incredibile, corre tanto. È un tennista davvero incredibile e disputare un quarto di finale con lui è un piacere per me. Voglio fare una grande partita" . La partita tra Sinner e Bublik inizierà alle ore 21:00 e sarà trasmessa in diretta da Sky Sport.