Mouratoglou: "Serena Williams non si ritirerà prima del 24° Slam"



by   |  LETTURE 1372

Mouratoglou: "Serena Williams non si ritirerà prima del 24° Slam"

Dopo un infortunio che l'ha fermata all'ultimo Roland Garros nel 2020 Serena Williams ha fatto di tutto per recuperare e farsi trovare pronta per gli Australian Open 2021, torneo che l'ha vista protagonista. La tennista americana ha offerto un'ottima prova, ha battuto Top Ten del calibro di Aryna Sabalenka e Simona Halep ed ha fermato il suo cammino solo in semifinale contro la nipponica e poi campionessa del torneo Naomi Osaka.

Ancora una volta Serena ha dimostrato, alla soglia dei 40 anni, di essere ancora una seria candidata alla vittoria di uno Slam, quell'agognato Slam che lei sogna da tempo per raggiungere il 24esimo titolo dello Slam di Margaret Court.

La sconfitta a Melbourne ha particolarmente segnato Serena Williams, uscita tra le lacrime in conferenza stampa dopo il match. Nella sfida contro la Osaka, Serena è apparsa troppo fallosa ed ha commesso troppi errori, forse pensando anche agli ultimi nefasti precedenti.

Le parole di Mouratoglou su Serena Williams

Il coach di Serena Williams, il noto Patrick Mouratoglou, ha parlato degli obiettivi di Serena Williams e di quel sogno nuovo Slam che lei ormai coltiva da anni. Dal suo rientro nel circuito dopo la nascita della figlia alla fine del 2017, Serena Williams ha disputato e perso ben 4 finali del Grande Slam, sfide che sicuramente hanno segnato la sua mente.

A riguardo Mouratoglou ha commentato: "Serena non si fermerà fino a quando non avrà vinto almeno un titolo dello Slam, è tornata a giocare per vincerlo e non si arrende, non sta assolutamente pianificando il suo ritiro.

Lei ha dedicato tutta la sua vita al tennis fin da quando era bambina e quando si ritirerà per lei sarà, in un certo senso, come se la sua vita finirà. Per questo si sente molto sensibile ed emotiva, io la comprendo perfettamente.

Entrambi dobbiamo crederci però, anche perché in caso opposto si dovrebbe fermare. Per lei è stato uno sforzo incredibile tornare a giocare a tennis ma ora desidera questo con grande passione"