Tsitsipas: "È stato un momento speciale condiviso con mio padre ed il mio team"



by   |  LETTURE 1548

Tsitsipas: "È stato un momento speciale condiviso con mio padre ed il mio team"

Stefanos Tsitsipas è diventato il terzo giocatore nella storia del tennis a rimontare due set di svantaggio a Rafael Nadal. Nei primi due set, il tennista greco non è riuscito a gestire i colpi del suo avversario ed ha incassato un sonoro 6-3, 6-2.

La partita è completamente cambiata a partire dal terzo set, quando Tsitsipas ha alzato il suo livello di gioco ed iniziato a mettere in difficoltà Nadal. Il numero 6 del ranking ATP ha sfruttato le sue occasioni e giocato in maniera impeccabile i punti più importanti del match.

Tsitsipas: "È stato un momento speciale condiviso con mio padre"

“Questa vittoria mi ricorda quella del 2019 contro Roger Federer” , ha spiegato Tsitsipas in conferenza stampa. “Sento di avere un legame speciale con la Rod Laver Arena.

È stato un momento speciale condiviso con mio padre e con il mio team. Sono molto orgoglioso dell’atteggiamento che ho avuto in campo, del modo in cui lottato per restare in partita contro uno dei migliori giocatori della storia.

È stato incredibile, un sogno diventato realtà: non mi era mai capitato di combattere e vincere una partita del genere contro un top player. Ho saputo mantenere la calma e la concentrazione nei momenti decisivi.

Tennis di altissimo livello nel quarto e nel quinto set? Ero totalmente immerso nella partita. Ho giocato senza pensare a nient’altro che al servizio successivo, al punto successivo. Ho anche apportato alcune modifiche tattiche all’inizio del terzo set, dopo che avevo iniziato il match in maniera nervosa.

Da quel momento, mi sono sentito libero di giocare ed ho alzato il livello” . Tsitsipas ha poi parlato del suo rapporto con Patrick Mouratoglou. “Sono molto felice che faccia parte del mio team. È un guru del tennis ed una bravissima persona.

Sono contento di tutto il mio team: è composta da persone di cui mi posso fidare” . Il greco affronterà in semifinale l’uomo del momento, ovvero Daniil Medvedev. “Il mio corpo ha subito un grande stress, ma mi sento bene: non sono esausto.

Sarò pronto ad affrontare Daniil, che considero un tennista molto intelligente ed il grado di travolgere chiunque. Sarà una grande sfida” .