Fognini: "Nadal è probabilmente il giocatore più forte del mondo"



by   |  LETTURE 6632

Fognini: "Nadal è probabilmente il giocatore più forte del mondo"

Fabio Fognini ha vinto e convinto contro Alex de Minaur. Il tennista italiano ha controllato il match dal primo all’ultimo scambio e piegato il suo avversario senza grandi difficoltà. Si tratta sicuramente della migliore partita giocata da Fognini nel periodo post-operazione.

Fabio Fognini travolge De Minaur e vola agli ottavi di finale

“Non mi aspettavo di sentirmi bene in campo così presto, di sentire che il mio tennis è tornato” , ha dichiarato Fognini in conferenza stampa.

“Questo è un altro passo verso la mia progressione. Se qualche mese fa mi avessero detto che sarei arrivato agli ottavi di finale degli Australian Open e che avrei affrontato Rafael Nadal, con tutto quello che ho dovuto passare con l’operazione alle caviglie e la riabilitazione, non ci avrei creduto.

Ho camminato con le stampelle per un mese e mezzo, sono stati mesi davvero complicati. Sono contento di poter affrontare ancora una volta quello che è probabilmente il miglior giocatore del mondo. Anche se questa non è la sua superficie preferita, Rafa ha vinto ovunque.

Sarà una nuova sfida per me. Il mio tennis è pronto, spero di recuperare bene anche dal punto di vista fisico. So che Rafa è più fresco di me, ma voglio davvero mettermi alla prova in questa sfida” .

Anche Nadal ha speso parole di grande ammirazione e rispetto nei confronti di Fognini dopo la vittoria in tre set contro Cameron Norrie. "Ho un ottimo rapporto con Fabio. Lui è uno dei giocatori più talentuosi del circuito e quando gioca bene è difficile da battere.

Oggi ha ottenuto una incredibile vittoria contro un avversario molto forte, quindi arriverà con fiducia alla prossima sfida. Non puoi mai aspettarti una partita semplice nella seconda settimana di uno Slam. Sarà sicuramente una partita dura, ma spero di essere pronto" .

Fognini e Nadal si affronteranno il prossimo lunedi e si daranno battaglia per conquistare i quarti di finale del primo Slam dell'anno.