I pronostici del circuito ATP per la stagione 2021



by   |  LETTURE 1348

I pronostici del circuito ATP per la stagione 2021

Dopo esserci lasciati alle spalle la sciagurata stagione 2020, è tempo di pensare con ottimismo al 2021: non sarà certo semplice, visto il periodo storico tanto travagliato che stiamo vivendo. L’incubo Coronavirus, che ci ha atterriti durante gli ultimi dieci mesi, si è già presentato prepotente a Melbourne, dove tra poche settimane avranno inizio gli Australian Open: alcuni passeggeri sono stati infatti trovati positivi sui voli charter diretti nello Stato del Victoria, obbligando i giocatori presenti a bordo a due settimane di isolamento senza la possibilità di allenarsi.

Anche lo scozzese Andy Murray, cinque volte finalista a Melbourne, è risultato positivo al virus.

Le previsioni per il 2021

Intervistati da TennisTV, alcuni giocatori del circuito ATP hanno rivelato il proprio pronostico per il nuovo anno.

Tra questi l’argentino Diego Schwartzman, che ha detto: “Credo che Alexander Zverev, Stefanos Tsitsipas o Daniil Medvedev vincerà il suo primo titolo del Grand Slam”. Il sudamericano ha vissuto un 2020 davvero straordinario, che lo ha portato ad entrare finalmente in top 10, a raggiungere la sua prima finale in un Masters 1000 (agli Internazionali BNL d’Italia) e a centrare la prima semifinale Major, persa al Roland Garros contro Rafael Nadal.

E’ stata quindi la volta di Alexander Zverev, che ha dichiarato: “L’anno scorso ho detto che avremmo avuto un nuovo campione Slam e così è stato, anche se avrei preferito essere io quella persona!

Ero davvero vicino. Per questo 2021 dico che i giovani saranno più dominanti, che ci saranno nuovi talenti a dominare i grandi palcoscenici. Ad esempio, potremmo avere un nuovo campione Masters 1000: magari Denis Shapovalov o Jannik Sinner, ciascuno di noi potrebbe raggiungere quel livello”.

Zverev ha disputato la sua prima finale Major agli Us Open di New York, uscendo sconfitto contro Dominic Thiem. Anche l’austriaco ha voluto dire la sua: “Alla fine del 2019 predissi che avremmo avuto un nuovo vincitore Major, fortunatamente ho avuto ragione.

Credo che nella prossima stagione ne avremo un altro ancora”. Oggi numero 3 del mondo, Dominic è pronto a difendere la finale persa a Melbourne dodici mesi fa. Il russo Daniil Medvedev ha detto: “Mi sono allenato molto con Jannik Sinner, è un giocatore giovane che sta facendo molta esperienza.

Credo che possa davvero fare molto bene quest’anno. Qualcosa di simile magari a quello che ha realizzato Andrej Rublev nel 2020, penso che possa qualificarsi anche per Torino”. E’ stato infine il turno del greco Stefanos Tsitsipas, semifinalista al Roland Garros: “Penso davvero che nel 2021 avremo un nuovo numero uno del mondo”.

Chi avrà ragione? Per saperlo, basta aspettare: mancano solo tre settimane all’inizio degli Open d'Australia … Photo Credit: Us Open