Tennista del circuito afferma: "Vi spiego perché voglio giocare come Dominic Thiem"



by   |  LETTURE 1184

Tennista del circuito afferma: "Vi spiego perché voglio giocare come Dominic Thiem"

Nel 2020 Dominic Thiem è stato uno dei protagonisti assoluti del circuito e, partito per l'Australia nella giornata di ieri, il tennista austriaco è pronto e carico per affrontare la nuova stagione. Probabilmente inizierà la sua annata con l'esibizione di Adelaide il 29 e 30 Gennaio, poi parteciperà con l'Austria all'Atp Cup (in programma dal 1 al 5 Febbraio) ed infine sarà quindi protagonista all'Australian Open.

Lo scorso anno, nei tornei dei Grande Slam sul cemento, Thiem ha raggiunto la finale qui a Melbourne ed ha vinto negli Stati Uniti il suo primo titolo dello Slam in carriera. In Australia fu davvero ad un passo dal trionfo, ma dopo 5 set estrenuanti fu costretto ad arrendersi al numero uno al mondo Novak Djokovic.

In questo 2021 Thiem parte sicuramente come uno dei tennisti favoriti per prendersi la scena ed ha sicuramente tra gli obiettivi quello di diventare numero uno al mondo.

Le parole di Nagal su Dominic Thiem

Grazie alla sua costanza ed al suo duro lavoro Thiem viene molto apprezzato dai colleghi ed è considerato come modello da tanti tra i giovani tennisti del circuito Atp.

Nel corso di un'intervista il numero 2 indiano e numero 137 al mondo Sumit Nagal ha parlato appunto del lavoro di Dominic Thiem. I due tennisti si sono affrontati agli Us Open, torneo che poi Thiem ha vinto, ma nonostante l'austriaco abbia vinto tutti i set, Nagal ha fatto una buona figura.

Ecco le parole del tennista 23enne: "Dominic è uno dei tennisti che mi piacerebbe copiare. È vero, lui ha il rovescio ad una mano ed io no, ma giochiamo un tipo di gioco abbastanza simile. È importante che ci muoviamo bene in campo, mi piacerebbe giocare con il tipo di intensità che fa, rimane a giocare al massimo con costanza e per molto tempo, giocare contro di lui è stata una grande esperienza di apprendimento"

Nagal parteciperà ai prossimi Australian Open con gli organizzatori del torneo che gli hanno fornito una wild card: "Sono molto felice di sapere che gli Australian Open mi hanno concesso questa chance, Melbourne e l'Australia sono fantastiche, hanno grandi strutture e tutti adorano essere qui.

Sono sicuro che realizzeranno un Grande Slam, il primo Slam dell'anno è un torneo che tutti vogliono affrontare e c'è un po' di pressione. Non sono mai stato preparato al 100 % per questo torneo, ma ora voglio fare il massimo"