Berrettini: "Penso di aver giocato bene oggi. Sto lavorando duramente"



by   |  LETTURE 2584

Berrettini: "Penso di aver giocato bene oggi. Sto lavorando duramente"

La stagione di Matteo Berrettini è iniziata nel migliore dei modi. Il tennista italiano ha vinto e convinto nel match di primo turno del torneo ATP 250 di Antalya ed ha guadagnato l’acceso agli ottavi di finale del primo torneo dell’anno.

Il numero dieci del mondo si è liberato in appena 56 minuti della wild card turca Ergi Kirkin. Berrettini ha sfornato un’ottima prestazione soprattutto al servizio. Il giocatore romano ha vinto il 92% dei punti con la prima di servizio( 24 punti su 26, ndr) , ha collezionato ben otto ace e non ha concesso nemmeno una palla break al suo avversario.

Quattro sono stati invece i break ottenuti da Berrettini nel corso del match.

Berrettini e Fognini vincono all'esordio

“Ho pensato che fosse importante giocare nella prima settimana della stagione, prima dello swing australiano” , ha dichiarato Berrettini al sito ufficiale dell’ATP subito dopo la brillante vittoria.

“Ho lavorato duramente e per la prima volta negli ultimi due anni non sono stato colpito da nessun infortunio all’inizio dell’anno. Penso di aver giocato bene oggi, sto cercando di costruire ed alimentare la mia fiducia ad Antalya, dove ho giocato già quattro volte ad inizio carriera” .

Berrettini affronterà al prossimo turno il qualificato bulgaro Dimitar Kuzmanov, che avanti 6-1, 3-2, ha visto Laslo Djere ritirarsi dal match per una forte infiammazione agli occhi. Quest’oggi è sceso in campo anche Fabio Fognini.

L’azzurro aveva giocato la sua ultima partita in singolare lo scorso 28 settembre al Roland Garros, prima di fermarsi a causa della positività al Coronavirus. Fognini cercherà in queste settimane di recuperare dal punto di vista fisico ed ha iniziato il suo percorso in Turchia con una vittoria.

Il giocatore ligure ha sconfitto in due set Michael Vrbensky. Nel primo set è bastato un break a Fognini per chiudere il parziale; nel secondo, invece, ha dovuto ricorrere al tie-break, dove ha recuperato un mini-break di svantaggio ed ha giocato magistralmente gli ultimi decisivi punti.

Fognini sfiderà l’esperto Jeremy Chardy agli ottavi. Il francese ha battuto in due set Radu Albot . Sia Berrettini che Fognini scenderanno in campo domeinca, mentre domani toccherà a Stefano Travaglia, che sfiderà Emil Ruusuvuori sul Campo 1.