Yutaka Nakamura: “Ecco il grande obiettivo di Naomi Osaka nel 2021”



by   |  LETTURE 954

Yutaka Nakamura: “Ecco il grande obiettivo di Naomi Osaka nel 2021”

L’ultimo torneo ufficialmente disputato da Naomi Osaka nel 2020 è stato quello degli Us Open, in cui ha superato nell’ordine Misaki Doi, Camila Giorgi, Marta Kostjuk, Anett Kontaveit, Shelby Rogers e Jennifer Brady, prima di sconfiggere nell’ultima partita la bielorussa Victoria Azarenka in tre set.

Si è trattato del terzo trofeo Major conquistato in carriera dalla giovane nipponica, dopo gli Us Open 2018 e gli Australian Open 2019. “Ha scoperto di essere una persona che ha bisogno di prendersi alcune pause e di avere pazienza”, ha detto Yutaka Nakamura, suo preparatore atletico, a mainichi.jp.

“Ci sono giocatori che hanno paura di rallentare la propria carriera ottimizzando gli sforzi, ma lei sa mantenersi lontana dal tennis senza perdere di vista la sua condizione fisica. E’ una giovane donna molto disciplinata che sa trovare il giusto equilibrio tra disconnessione mentale e mantenimento della condizione atletica.

E’ una cosa che di solito costa molto ai giocatori di tennis, invece Naomi ha un grande vantaggio. E’ anche molto umile ed ha altre occupazioni rispetto al tennis”.

Nakamura rivela la principale ambizione di Osaka nel 2021

Parlando della nuova stagione, Nakamura ha dichiarato: “Ho parlato con lei in diverse occasioni del suo grande sogno di conquistare l’oro olimpico a Tokyo 2021.

Non ci sono molte opportunità durante una carriera professionistica di ottenere grandi risultati olimpici, lei sa che potrebbe averne al massimo tre – in piena condizione – ai Giochi. Per questo faremo in modo che sia preparata al meglio”.

Naomi non ha mai partecipato alle Olimpiadi: quelle di Tokyo saranno le sue prime. Oggi al numero 3 del mondo, la giapponese è anche stata numero 1 WTA per 25 settimane. Il 2020 si è concluso con la cancellazione delle Finals di ottobre: a difendere il titolo il prossimo anno sarà ancora una volta l’australiana Ashleigh Barty, vincitrice nel 2019 sull’ucraina Elina Svitolina. Photo Credit: Eurosport