Sinner: "2021? Spero che sia una stagione normale. Importante giocare tante partite"



by   |  LETTURE 1004

Sinner: "2021? Spero che sia una stagione normale. Importante giocare tante partite"

Un italiano su tutti, in questo anomalo 2020, ha fatto emozionare tutti gli appassionati di tennis. Si tratta di Jannik Sinner. Il tennista altoatesino, dopo un complicato inizio di stagione, è riuscito a raggiungere i quarti di finale al Roland Garros perdendo solo dal re della terra rossa Rafael Nadal.

Le ottime partite giocate a Parigi hanno poi spinto Sinner a continuare su questa strada. Una strada che lo ha portato a vincere il suo primo torneo ATP a Sofia e a conquistare la 37esima posizione del ranking mondiale a 19 anni.

Sinner, dalla vittoria a Sofia alla prossima stagione

In un’intervista esclusiva ai microfoni di Sky Sport, Sinner ha descritto le emozioni provate quest’anno in campo e parlato dei suoi obiettivi in vista della prossima stagione.

“Nel corso dell'intero anno si impara qualcosa. Dopo la sconfitta con Dimitrov di Roma sono tornato nel campo di allenamento e sono andato molto bene, ritrovi sempre il tuo gioco, la voglia di vincere di nuovo e migliorare" , ha dichiarato Sinner.

"Fotografia del tuo 2020? Sicuramente la vittoria di Sofia contro Pospisil, era l'ultimo torneo dell'anno, ho giocato molto bene. Non faccio caso ai risultati e ai record. Dopo una bella partita sono molto contento, ma penso sempre a lavorare per migliorare"

Il 2021 di Sinner inizierà dal torneo ATP 250 di Antalya e proseguirà con uno dei due tornei che si disputeranno a Melbourne. L'obiettivo, ovviamente, è quello di fare il massimo agli Australian Open, primo appuntamento Slam dell'anno.

"Spero che sia una stagione normale. Non mi piace guardare la classifica, la cosa più importante è di giocare tante partite, spero di farne almeno 60. Mettere un po' di peso può farmi solo bene, posso progredire molto, soprattutto nella resistenza.

Dal punto di vista fisico i miei punti di forza sono la velocità e il bilanciamento. Avere un obiettivo davanti è molto importante, poi devi affrontare tutto con calma e avere gente che ti vuole bene accanto. Ho sempre avuto fortuna nel trovare le persone migliori intorno a me nel momento migliore. Se uno vuole qualcosa veramente e ci lavora sopra il risultato arriverà" .