Nicolas Massu: "Vi svelo dove Dominic Thiem deve ancora davvero migliorare"



by   |  LETTURE 1720

Nicolas Massu: "Vi svelo dove Dominic Thiem deve ancora davvero migliorare"

Nicolas Massu, coach dell'attuale numero 3 al mondo Dominic Thiem, ha raggiunto il suo obiettivo di aiutare il tennista austriaco ad ottenere grandi progressi anche sul cemento ed ora spera Dominic abbia grandi miglioramenti anche sull'erba.

I due hanno iniziato questa collaborazione nel Febbraio 2019 e finora, a detta di tutti, la loro partnership non può che considerarsi un gran successo. Davvero poco tempo dopo aver nominato Massu come coach, Thiem ha raggiunto la finale al Roland Garros dove è stato battuto da "The King of Clay" Rafael Nadal, letteralmente quasi imbattibile a Parigi.

All'inizio di questo 2020 Thiem ha raggiunto la finale all'Australian Open ed è stato davvero ad un passo dal primo Slam a Melbourne dove ha ceduto in finale dopo un'incredibile battaglia in cinque set al numero uno al mondo e diciassette volte campione di Slam Novak Djokovic.

Tutti si aspettavano la riscossa di Thiem al Roland Garros, ma la Pandemia ed il blocco tennistico ha rivoluzionato completamente la stagione di tutti i tennisti. Alla ripartenza Thiem non si è fatto trovare impreparato ed ha raggiunto questo storico risultato a New York dove ha vinto il primo Slam in carriera in finale contro Zverev.

È stato uno Slam anomalo per tanti motivi ed uno dei principali era l'assenza nelle semifinali dei Big Three con Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic, per diversi motivi, fuori dal torneo.

Le parole di Nicolas Massu su Thiem

Attraverso il sito ufficiale ITF Nicolas Massu ha parlato cosi dei progressi ottenuti durante la sua partnership del suo assistito.

Ecco nello specifico le sue parole: "Uno degli obiettivi di Dominic era migliorare i suoi risultati sul cemento ed al momento ora non so dirvi se Thiem ha maggiori risultati sulla terra o sul cemento. Ha ormai un ottimo livello su entrambe le superfici, ora bisogna migliorare sull'erba.

Thiem ha grande talento e soprattutto è un grande lavoratore, è ancora giovane e per lui vedo un futuro radioso. Dominic è consapevole che può vincere ancora tanto e spero che nel 2021 riesca a vincere e continuare a giocare un tennis molto solido"