Medvedev rivela: "Ecco come ho trascorso la notte dopo la vittoria delle Finals Atp"



by   |  LETTURE 11575

Medvedev rivela: "Ecco come ho trascorso la notte dopo la vittoria delle Finals Atp"

La scorsa settimana Daniil Medvedev ha sorpreso tutti gli avversari ed ha conquistato per la prima settimana in carriera le Atp Finals di Londra. Il russo ha conquistato tutte e cinque le gare riuscendo inoltre a battere i primi tre tennisti della classifica FedEx Atp.

Questo successo gli ha consentito di guadagnare 1500 punti nella classifica Atp con un montepremi di 1 milione e 564 Mila dollari. Dopo il successo Medvedev ha raccontato come ha trascorso la serata e la successiva notte rivelando qualche aneddoto.

Daniil Medvedev ed un'esultanza particolare

A seguito della sua storica vittoria, anche il numero 4 al mondo è stato inondato di messaggi sul telefono e mediante i social media, una situazione che ha portato Medvedev a riposare davvero poco.

Ecco le parole in particolare del giovane talento russo: "Non ho dormito molto a lungo la notte dopo la vittoria. Sono successe molte cose, ho risposto a tutti i mie messaggi, tutti su WhatsApp e la maggior parte sugli altri social network diciamo che ho passato molto tempo a rispondere messaggi dopo aver conquistato un'importante vittoria come questa.

Poi sono persino riuscito a giocare un po' di Formula 1 in hotel e diciamo che dopo la gara ho festeggiato con il mio coach ed in maniera atipica. Il resto della serata mi sono messo a giocare a Formula 1 in hotel"

Proseguendo questi aneddoti Daniil ha rivelato: "Ho risposto per prima a mia moglie, poi alla mia famiglia, ai miei amici più cari ed alla mia squadra. Ho provato a salutarli in video chiamata con il trofeo o qualcosa del genere, poi passo dopo passo ho risposto davvero a tutti"

Nel corso del torneo Medvedev è stato ad un passo dalla sconfitta quando in semifinale ha visto il suo avversario Rafael Nadal servire per il match sul risultato di 6-3;5-4 ed ha rimontato poi distruggendo fisicamente lo spagnolo.

Anche la finale è stata per certi versi simili alla semifinale con Thiem che ha vinto il primo set e sembrava in controllo e Medvedev che ha reagito alla distanza, ha vinto il secondo set al tie break e successivamente ha chiuso il match nel set decisivo: "Dentro di me spesso appaio in po' infantile, ma la realtà è che voglio vincere ogni match che gioco.

Quindi quando non sto giocando bene posso solo arrabbiarmi con me stesso perché è questo il motivo per cui perso" Ha fatto scalpore la mancata grande gioia di Medvedev dopo la vittoria del torneo con il russo che quasi è apparso glaciale: "L'anno scorso ho deciso che questa cosa sarebbe stata il mio marchio, a molte persone non piace ma è così che voglio sentirmi.

Quando vinci un torneo voglio sentire gli applausi ed ora anche se non ci sono le persone preferisco ascoltare ciò che accade intorno a me piuttosto che esultare soltanto"