La nobile iniziativa che vede impegnati Bianca Andreescu e Auger-Aliassime



by   |  LETTURE 1537

La nobile iniziativa che vede impegnati Bianca Andreescu e Auger-Aliassime

Il 2020 è stato un anno estremamente difficile per chiunque, anche per il mondo dello sport. Il tennis, in particolare, ha visto la cancellazione di numerosi eventi del Tour ATP e WTA, tra cui il torneo di Wimbledon.

La pandemia di Coronavirus, che in queste settimane non sembra affatto placarsi, ha mietuto più di un milione di vittime in tutto il mondo, contagiando oltre 50 milioni di persone. Gran parte dei Paesi europei, che oggi si avvicinano alla stagione invernale, si è vista costretta ad imporre una nuova quarantena, dal momento che la curva epidemica non accenna a scendere.

Il progetto di Andreescu e Félix Auger-Aliassime

La ventenne Bianca Andreescu è stata la prima giocatrice canadese ad aggiudicarsi un titolo del Grand Slam (Us Open 2019) e, grazie alla 4° posizione del ranking raggiunta nell’ottobre dello scorso anno, anche la tennista canadese dalla miglior classifica mai toccata in carriera.

Quest’anno non è potuta scendere in campo, a causa di un infortunio che la affligge dai mesi finali del 2019. “Il tennis in Canada ha conosciuto un enorme successo negli ultimi anni”, ha detto Bianca, come riportato anche da EssentiallySports.

“Purtroppo però, il 2020 è stato un anno difficile per tutti i giocatori, dai professionisti alle persone comuni. Non ho dubbi che questo sport nel mio Paese si riprenderà e che la nazione continuerà a rappresentare un’ispirazione per il tennis.

Sento che restituire qualcosa al mio sport attraverso questa campagna sia la cosa giusta da fare, se vogliamo che il prossimo gruppo di giocatori promettenti abbia successo. Io ho ricevuto un sacco di supporto nella mia carriera tennistica, loro meritano la stessa cosa”.

Il bellissimo progetto che vede impegnati Bianca Andreescu e il connazionale Félix Auger-Aliassime, infatti, si basa su ogni singolo dollaro ricevuto da Tennis Nation, che verrà a sua volta investito dai due giocatori.

Auger-Aliassime, nato a qualche settimana di distanza da Bianca, ha detto: “Per me è molto importante essere di aiuto in questa campagna. Il 2020 ha significato numerose difficoltà per tante persone, perciò è una mia priorità aiutare i giovani giocatori in modo che possano scoprire il loro potenziale. Spero che molti canadesi ci seguano e facciano lo stesso”.