Dominic Thiem parla dei fatti di Vienna e delle prossime Atp Finals



by   |  LETTURE 2431

Dominic Thiem parla dei fatti di Vienna e delle prossime Atp Finals

Il 2020 di Dominic Thiem ha rappresentato sicuramente una grande annata per l'austriaco che agli Us Open ha sollevato il suo primo titolo del Grande Slam in carriera. L'austriaco poi ha deluso al Roland Garros dove è crollato ai Quarti di Finale e recentemente si è fermato nel torneo casalingo di Vienna, complice alcuni problemini fisici.

Ora Dominic mercoledì partirà per Londra dove lo attendono le Atp Finals, ultimo grande evento di questa stagione particolare.

Dominic Thiem e le sue aspettative alle Atp Finals

In vista di questo evento il numero 3 al mondo ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Mercoledì parto a Londra con un mini team , è il mio traguardo finale di questo 2020 ed i ricordi riguardo ai match che ho disputato qui l'anno scorso sono molto belli"

Thiem nella fase a Gironi delle Finals riuscì ad avere la meglio su Novak Djokovic e Roger Federer: al debutto ottenne una vittoria con un doppio 7-5 sullo svizzero e successivamente vinse in un match lottatissimo contro il numero 1 al mondo Novak Djokovic.

In quel match Thiem riuscì a conquistare la vittoria con il risultato di 6-7(5);6-3;7-6(5). Alla fine Thiem fu sconfitto in finale contro il giovane e talentuoso greco Stefanos Tsitsipas. Riguardo a quel match e riguardo le condizioni Thiem ha dichiarato: "Ho avuto diverse chance contro Stefanos, poi sono stati pochi punti davvero a decidere chi avrebbe vinto l'incontro.

Le mie condizioni fisiche? Dopo Vienna ci sono voluti 2-3 giorni per riprendermi, poi però ho iniziato la preparazione in vista delle Finals Atp di Londra" Riguardo all'attentato avvenuto a Vienna e che ha visto protagonista bloccato nel suo hotel anche il coach Nicolas Massu, Thiem ha dichiarato: "All'improvviso la vita in Austria si è fermata, devo dire che è stato tutto molto e molto triste"

Dominic Thiem vuole almeno ripetere l'andamento alle Atp Finals 2019, ma sulla sua strada avrà tanti avversari di rilievo come Novak Djokovic, Rafael Nadal, Stefanos Tsitsipas e Daniil Medvedev.