Zverev: "Non è mai facile battere Nadal. Tranquillo per la mia vita fuori dal campo"



by   |  LETTURE 4831

Zverev: "Non è mai facile battere Nadal. Tranquillo per la mia vita fuori dal campo"

Alexander Zverev sta vivendo sicuramente delle settimane difficili a causa delle accuse che l’ex fidanzata Olya Sharypova gli ha rivolto attraverso social network ed interviste varie. Proprio per questo, la grande prestazione contro Rafael Nadal a Parigi-Bercy non è per niente da sottovalutare.

Il tedesco ha lasciato fuori dal campo i tanti pensieri che probabilmente lo stanno affliggendo ed ha battuto con il punteggio di 6-4, 7-5 il venti volte campione Slam.

Zverev liquida Nadal. In finale a Parigi-Bercy affronterà Medvedev

“Ho giocato molto bene in queste ultime settimane ed in generale da quando il circuito è ripartito” , ha dichiarato Zverev in conferenza stampa.

“Sono contento del mio gioco in questo momento e sono tranquillo anche per la mia vita fuori dal campo. Penso sia necessaria una combinazione di queste due cose affinché tutto funzioni bene. Ho avuto molte opportunità per chiudere prima il secondo set.

Ho avuto palle break anche sul 4-2, ma Rafa è riuscito a salvarle tutte. È passato dal 4-2 al 4-5 in un batter d’occhio ed è rientrato pienamente in partita. Da quel momento ho mostrato la mia versione migliore.

Sono molto contento per la vittoria e per avere l’opportunità di giocare una nuova finale” . Zverev affronterà Daniil Medvedev nell’ultimo atto dell’evento parigino e partirà sicuramente favorito.

“Mi sento bene. Sono in una finale di un torneo Masters 1000, e questo è un motivo per essere felice. Ho appena battuto Rafa, il che non è mai facile. Domani ci sarà Medvedev, che su questa superficie gioca sempre ad alti livelli.

Ovviamente sarà una partita dura. Cercherò di fare del mio meglio per ottenere la vittoria e vincere il mio terzo trofeo stagionale. Servizio? Penso sia un colpo importante su questo tipo di superficie. Nonostante questo, devi essere completo in tutti gli aspetti.

I due migliori giocatori di questa settimana combatteranno per il titolo. Chi arriva in finale merita questo traguardo. Non vedo l’ora di giocare” .