Dimitrov spiega la vittoria vs Tsitsipas: "Ecco quali sono stati i momenti chiave"



by   |  LETTURE 2571

Dimitrov spiega la vittoria vs Tsitsipas: "Ecco quali sono stati i momenti chiave"

Da sempre ossessionato dalle aspettative e apparentemente spesso lontano dai grandi obiettivi come tennista, Grigor Dimitrov è stato recentemente lontano dai grandi titoli nel mondo del tennis, situazione che si è parzialmente ribaltata nel torneo Atp di Vienna dove sta sicuramente mostrando un grande tennis e dove ha battuto prima il russo Karen Khachanov e successivamente un Top ten e sicuramente tra i tennisti più importanti del circuito come il greco Stefanos Tsitsipas.

Una sfida particolare per Dimitrov che avanti nettamente nel tie break del primo set, il bulgaro era davanti addirittura 5 a 0 ed ha poi subito ben 7 punti consecutivi sprecando il vantaggio e commettendo gravi errori. Nonostante ciò questa volta Grigor ha reagito ed ha conquistato una preziosa vittoria che gli garantirà i Quarti di Finale di questo torneo dove sfiderà Daniel Evans.

Le parole di Grigor Dimitrov in conferenza stampa

Dopo la vittoria su Tsitsipas, il talento bulgaro ha commentato così il risultato odierno: "Non è mai facile uscire da una situazione del genere, nel primo set ero concentrato ma alla fine mi ha battuto.

Nel tie break ero molto concentrato, poi alcuni punti sono andati dalla sua parte e mi sono demoralizzato, sentivo che non potevo di più. Dopo però ho continuato a crederci e ho continuato a fare le cose giuste.

Rimanere in gara è sempre la cosa più importante, soprattutto con grandi tennisti come Stefanos, devi farti trovare pronto. Mi sono concentrato solo sulle cose più semplici di gioco" Sulla gara: "Ogni gara come questa ti da sicurezza.

Chiaramente è stato un match faticoso, sopratutto per il corpo. Spero di avere abbastanza tempo per riprendermi per la gara contro Daniel Evans. I round stanno diventando sempre più difficili ed è anche normale.

Mi piace comunque come stanno andando le cose e sono felice di essere arrivato ai Quarti di finale del torneo" L'ex numero 3 al mondo ha avuto un momento difficile ed ora, attualmente numero 20 al mondo, sta salendo pian piano la china.