Coric sulla ripresa: "I tennisti più esperti saranno favoriti, ma voglio competere"



by   |  LETTURE 1277

Coric sulla ripresa: "I tennisti più esperti saranno favoriti, ma voglio competere"

Il mondo del tennis ha vissuto mesi di grande difficoltà nell'ultimo periodo. La pandemia, quello che è successo all'Adria Tour e le liti tra i tennisti via social, hanno dimostrato che la situazione non era affatto semplice e più volte persino i tennisti sono stati richiamati all'ordine.

Uno dei nomi più coinvolti è sicuramente il tennista croato Borna Coric, giovane talento di grandi prospettive ma coinvolto suo malgrado nel caos Adria Tour ed in un lungo diverbio social con Nick Kyrgios. Ormai Coric ha 23 anni e dopo diverse grandi esperienze appare pronto per provare a raggiungere qualche risultato maggiore, magari in una prova dello Slam.

Intanto dopo che la tempesta ed il caos attorno a lui è finalmente svanita, Coric è pronto per l'Atp Masters 1000 Cincinnati 2020.

Le parole di Borna Coric sulla ripresa del tennis

Attraverso i microfoni del sito ufficiale dell'Atp Coric ha dichiarato: "Sono rimasto solo 10 giorni che è stato tutto sospeso, ma è davvero un peccato che il mio ritmo di allenamento sia stato sospeso quando sono rimasto contagiato dal Coronavirus.

Sono rimasto fermo per oltre due settimane, ma una volta che mi sono ripreso ho dovuto aspettare cinque o sei settimane per tornare al mio livello e allenarmi veramente bene. Mi sento pronto, ho lavorato su alcuni aspetti con il mio coach ed ora il mio obiettivo è semplicemente essere competitivo.

Ad ora non voglio fissare obiettivi precisi" Poi il croato continua: "Chi sarà favorito alla ripresa? Penso che questa pausa e soprattutto il rientro da questa, favorirà i tennisti più esperti, anche se sarà interessante vedere chi ha lavorato più duramente in questi mesi.

Recentemente ho fatto diversi test e posso dire che ora sono assolutamente in salute. Voglio competere di nuovo, tra i vari tornei non giocati, mi è mancato non disputare i tornei di Miami ed il Roland Garros", con quest'ultimo che verrà disputato alla ripresa ed è previsto tra i tornei del tour europeo, successivo al Masters 1000 di Cincinnati e allo Slam di New York.