Bublik è sicuro: "Quest'anno ci sarà un nuovo campione Slam"



by   |  LETTURE 1347

Bublik è sicuro: "Quest'anno ci sarà un nuovo campione Slam"

Il Tour ATP riaprirà finalmente i battenti questa settimana con il Masters 1000 di Cincinnati. Il Western & Southern Open inizierà il 22 agosto e si disputerà a Flushing Meadows, nello stesso impianto degli US Open, per evitare ulteriori spostamenti e per garantire la massima sicurezza a tutte le persone che saranno coinvolte nel torneo.

Sarà interessante vedere come torneranno i più forti giocatori del circuito e se questa lunga pausa ha in qualche modo cambiato gli equilibri.

Ci sarà un nuovo campione Slam quest'anno, parola di Bublik

Secondo Alexander Bublik ci saranno molte sorprese e soprattutto un nuovo vincitore Slam.

“Avremo un nuovo campione Slam, al 100% ” , ha dichiarato il kazako in un’intervista al sito ufficiale dell’ATP. “È più probabile che ciò accada agli US Open, vista l’assenza di Rafael Nadal.

Cercherò di non innervosirmi. So che molti giocatori saranno tesi. La cosa più importante in questo momento è trovare il giusto equilibrio tra l’essere troppo rilassati e l'essere troppo tesi” .

Bublik è un giocatore esplosivo, uno di quelli che ama rischiare il tutto per tutto con colpi fuori dal normale, ma qualcosa potrebbe essere cambiata grazie a questa lunga pausa. “La quarantena ha rappresentato un periodo positivo per me.

Ho avuto tempo per rifilerete ed affrontare alcune questioni. Per essere dove vorrei essere, c’è bisogno di qualcosa in più oltre al divertimento ed al lavoro. Devi essere disciplinato in campo. Quando devi giocare grandi partite, come un terzo turno in uno Slam, devi essere continuo per battere i migliori.

Penso che manchino alcuni colpi al mio gioco, ma ho la possibilità di iniziare a lavorarci lentamente. Ho lavorato molto sulla mia seconda di servizio nell’ultimo periodo. Per arrivare in top 20, non puoi forzare la seconda palla per tutto il match.

Questa è stata una delle cose principali su cui ho lavorato da quando Indian Wells è stato cancellato. Ho smesso di servire una seconda carica ogni volta. È una mossa che userò ancora per sorprendere gli avversari, ma non con la stessa continuità di prima” .