Simona Halep: "US Open? Non ho ancora preso una decisione"



by   |  LETTURE 1898

Simona Halep: "US Open? Non ho ancora preso una decisione"

Simona Halep avrebbe dovuto disputare il suo primo torneo dopo la lunga pausa legata all’emergenza sanitaria la scorsa settimana al Palermo Ladies Open, ma alcuni problemi e paure hanno impedito alla campionessa rumena di raggiungere l’Italia.

Non è bastato nemmeno il grande lavoro svolto da Oliviero Palma, direttore del torneo, che si è mosso in prima persona per permettere alla Halep di saltare la quarantena obbligatoria in Italia per chi proveniva dalla Romania( misura adottata direttamente dal Governo, ndr) .

Non è bastato perché Halep ha deciso pochi giorni prima dell’inizio dell’evento di dare forfait e rinviare il suo rientro. La due volte campionessa Slam sarà però di scena a Praga questa settimana ed affronterà Polona Hercog al primo turno.

I dubbi di Simona Halep sulla prossima edizione degli US Open

In conferenza stampa, Halep è partita dai difficili mesi vissuti dopo lo scoppio dell'emergenza sanitaria in tutto il mondo. “È stato scioccante per me vedere che tutto era bloccato.

Sono abituata ad essere sempre in viaggio ed improvvisamente sono stata costretta a stare a casa ogni giorno e vivere una vita normale. Non capivo e non volevo accettarlo all’inizio. Ero preoccupata. Ho chiesto a delle persone come dovevo comportarmi e mi hanno detto che se prendevo le giuste precauzioni né io né chi mi sta attorno si sarebbe ammalato.

Così ho fatto e così sto continuando a fare. Ora sono più tranquilla, ma è ancora difficile la situazione nel mondo” . Halep si è poi soffermata sul suo primo impegno ufficiale dopo la pausa e sulla prossima edizione degli US Open.

“Sinceramente non so bene come gestire il ritorno in campo. La cosa positiva è che siamo tutte nella stessa situazione. Vedremo chi saprà uscirne meglio e chi peggio. Sento di avere l’esperienza per affrontare questo problema e penso che se rimango rilassata e do il massimo in ogni partita ritroverò presto la mia forma migliore.

Ma sono anche sono anche sicura che l’inizio non sarà facilissimo per me perché ho bisogno di partite per trovare il ritmo. US Open? Non ho ancora preso una decisione. Farò una scelta dopo il torneo di Praga. La situazione è complicata e non sono ancora certa al 100% di quello che farò” .