Ivanisevic assicura: "Sinner ha il potenziale per diventare il numero 1 al mondo"



by   |  LETTURE 8079

Ivanisevic assicura: "Sinner ha il potenziale per diventare il numero 1 al mondo"

L'ex numero 2 al mondo Goran Ivanisevic e campione di Wimbledon a 2001 ha parlato del giovane italiano Jannik Sinner elogiando le sue qualità. L'ex tennista croato ha elogiato il giovane tennista italiano: "Io credo che Sinner ha tutti gli elementi necessari per diventare un giorno il numero 1 al mondo.

Ha grosse qualità e noto che dal 2019 ad oggi è migliorato molto ed ha fatto numerosi progressi" Non sono di certo dichiarazioni di facciata per un tennista che è stato uno dei migliori giovani l'anno scorso ed ha raggiunto subito grossi risultati concludendo la stagione tra i primi 80 al mondo.

Una storia particolare, la carriera di Jannik Sinner

Solo qualche anno fa Sinner preferiva il tennis ad un'altra sua grande passione, lo sci, e non ha impiegato tanto tempo per sfoggiare tutto il suo grande talento.

Nel 2018 ha raggiunto subito la sua prima finale di Futures e nel 2019 ha avuto una vera esplosione raggiungendo incredibili risultati. Ha conquistato subito il Challenger di Bergamo che ha dato impulso alla sua carriera, ma è a Roma che Jannik ha stupito la maggior parte degli addetti ai lavori: il talentuoso tennista ha battuto Steve Johnson senza particolari patemi ed è stato il primo tennista della sua generazione a conquistare una vittoria di livello Atp.

Il 2019 è stato in totale crescendo per il giovane tennista che è entrato nella Top 100 con le semifinali ad Anversa e una vittoria al primo turno a Vienna mentre è caduto agli Us Open al primo turno contro Stan Wawrinka.

Nonostante la sconfitta in quattro set Jannik ha ben figurato ed ha fatto sicuramente una nuova esperienza, utile per il futuro. La vittoria più prestigiosa finora di Sinner è arrivata alle NextGen Atp Finals di Milano dove Sinner, dopo Hyeon Chung e Stefanos Tsitsipas, è entrato nell'albo d'Oro sorprendendo tutti gli addetti ai lavori e battendo atleti con maggiore esperienza, uno su tutti Alex De Minaur in finale.

Alla ripresa del tennis ci sono sicuramente tante aspettative per quello che viene considerato tra i maggiori prospetti del tennis italiano.