Dimitrov sul virus: "Ha lasciato delle tracce, non sono pronto per competere"



by   |  LETTURE 1462

Dimitrov sul virus: "Ha lasciato delle tracce, non sono pronto per competere"

Negli ultimi mesi l'intero pianeta è stato sconvolto dal Coronavirus, un virus in certi casi letale che ha contagiato milioni di persone in tutto il mondo. Anche il tennis ed i tennisti sono stati particolarmente colpiti da questo problema ed in particolare, nel corso del torneo esibizione Adria Tour, diversi tennisti di alto livello sono stati contagiati.

Tra gli altri, occorre sicuramente annoverare, il numero 1 al mondo Novak Djokovic. Dopo essere risultato negativo al tampone, nell'ultima settimana è tornato a giocare, il tennista bulgaro Grigor Dimitrov, anch'egli risultato positivo al Covid-19.

Le parole di Dimitrov sul virus e sul rientro alla normalità

Il tennista bulgaro è apparso ancora fuori condizione all'Ultimate Tennis Showdown ed ha commentato così il suo rientro alle gare: "Devo dire che sono fortunato ad essere tornato in campo, il virus per me è stato davvero duro.

Sono stato a casa un mese ed ho sentito quasi tutti i sintomi. Non riuscivo a respirare, ero malato, mi sentivo perennemente stanco e non riuscivo a sentire gli odori. Ho subito tutti i sintomi relativi al Covid e devo dire quindi che essere ora in campo è per me una grande cosa.

Restare in casa per 20 giorni senza avere contatti con nessuno è una sfida durissima, ti passano molte cose per la mente, devi affrontare pensieri negativi ed ahimè anche io ci sono passato. Fortunatamente avere una preparazione fisica e mentale adeguata aiuta, ma dobbiamo essere tutti molto preparati perché questo virus è davvero pesante e dobbiamo fare in modo che scompaia il prima possibile.

Come è stato rientro alle gare? Non sono ancora pronto per competere, soprattutto ai massimi livelli. La malattia ha lasciato tracce sul mio corpo e ho bisogno di guarire completamente. Le cose vanno nella giusta direzione e devo continuare a lavorare soprattutto per migliorare la mia mobilità"

Grigor Dimitrov ha avuto come Best Ranking la 3 posizione conquistata nel 2017, ha raggiunto le semifinali del Grande Slam in tre prove (tutte tranne Roland Garros) ed ha conquistato il suo miglior successo alle Atp Finals 2017 dove ha conquistato un'inaspettata quanto importante vittoria.