Mouratoglou e Tsitsipas sono sicuri: "In questo tennista c'è qualcosa di speciale"



by   |  LETTURE 1603

Mouratoglou e Tsitsipas sono sicuri: "In questo tennista c'è qualcosa di speciale"

Il giovane danese Holger Rune viene riconosciuto come tra i giovani più talentuosi del circuito, un tennista pronto solo ad esplodere e diventare tra i migliori atleti della sua generazione. In questo giorni il tennista nordico si sta allenando nell'accademia del noto coach Patrick Mouratoglou e proprio grazie a questi allenamenti il talentuoso ragazzo ha ricevuto diversi complimenti da Mouratoglou e soprattutto da un top Ten, il giovane tennista greco Stefanos Tsitsipas.

Ai microfoni del portale DR Mouratoglou ha avuto davvero parole di elogio per Rune. Ecco in particolare le sue dichiarazioni: "È molto completo, noto che è davvero difficile trovare un punto debole nel suo gioco.

È estremamente solido, molto serio e molto concentrato. Non voglio mettergli freni e se mi chiedete fin dove può arrivare, io dico può raggiungere i massimi risultati. Penso sia la cosa giusta da dire, con le qualità che ha può fare davvero molto.

Allo stesso tempo dico che se vuole diventare un top assoluto deve sviluppare delle armi per colpire l'avversario, ormai questa è la cosa principale che un giovane tennista deve fare se vuole crescere. Se non sviluppi armi è quasi impossibile che tu vincerai una prova del Grande Slam"

Le parole di Stefanos Tsitsipas su Holger Rune

Anche il numero 6 al mondo Stefanos Tsitsipas si è allenato in questo giorni all'Accademia Mouratoglou e nel corso di un'intervista ha affermato che Holger Rune è speciale.

Ecco le sue parole: "Ho incontrato Holger tre anni fa, è venuto in Accademia e ci siamo allenati insieme. Ricordo di aver detto al mio coach, Kerei Abakar, che c'era qualcosa di veramente speciale in lui. Non lo dico spesso ai giocatori, ma lui ha attirato la mia attenzione e credo che sentiremo parlare molto di lui nei prossimi anni.

Ha tutto ciò che serve per essere un grande tennista e non sarei sorpreso di vederlo nella Top 10 tra qualche anno" Prima dell'esplosione della pandemia Rune ha effettuato il passaggio dai juniores ai professionisti e a riguardo Tsitsipas ha commentato: "Ora ha la possibilità di giocare contro grandi tennisti, all'inizio sarà dura ma pian piano troverà la sua tattica ed il suo ritmo. Questo è il salto più difficile che un tennista deve affrontare"