Tomislav Brkic positivo al virus: "Ecco come è andata davvero"



by   |  LETTURE 726

Tomislav Brkic positivo al virus: "Ecco come è andata davvero"

Un altro giocatore di tennis è risultato positivo al Coronavirus. Questa volta purtroppo è il turno di Tomislav Brkic, che recentemente ha partecipato al campionato dell'Europa dell'est a Belgrado. Brkic, proveniente dalla Bosnia Erzegovina, ha partecipato a un torneo esibizione organizzato da Janko Tipsarevic.

Intervenuto ai microfoni di Sports Klub il tennista ha raccontato i sintomi e come ha vissuto il contagio a questo terribile virus: "Non ho avuto sintomi, ero solo un po' debole. Ho giocato a doppio per molto tempo , poi a Belgrado ho giocato in incontro in singolo e ho giocato una gara molto lunga.

Una notte a Belgrado mi sono sentito stanco, ho annullato l'incontro che dovevo disputare e sono dovuto tornare a casa perché dovevo prepararmi per un torneo in Italia. Prima di entrare però mi hanno chiesto un test, era la prassi per entrare in Italia e sono risultato positivo.

Mi sono dovuto cancellare dal torneo e sono andato in isolamento. Non so dove ho preso il virus, so solo che sono stato a Belgrado per due settimane. Ora mi sento benissimo se non per alcuni piccoli problemi alla gola. Ho detto infine a tutti coloro che sono stati a contatto con me di sottoporsi al test"

Ulteriori dettagli sulla positività al virus di Brkic .

L'organizzazione del torneo di Belgrado Janko Tipsarevic ha parlato della positività di Brkic e come ha gestito questa situazione: 'Ho immediatamente detto agli altri di stare attenti, questa situazione aveva priorità assoluta e tutti gli altri tennisti andavano valutati.

Quando un tennista ha bisogno di essere testato o non si sente bene, lo portiamo direttamente dal torneo all'ambulanza del centro medico dove gli atleti effettuano tutti i test necessari" Brkic è stato l'ultimo tennista risultato positivo al virus: recentemente diversi atleti di alto profilo sono risultati positivi durante l'Adria Tour: tra questi il numero uno al mondo Novak Djokovic e sua moglie Jelena, oltre al coach del campione Goran Ivanisevic (per il numero 1 al mondo ci sono state inoltre davvero tante critiche), poi sono risultati positivi anche Grigor Dimitrov, Borna Coric e Viktor Troicki.