Craig Kardon ci crede: "Serena Williams può ancora vincere uno Slam"



by   |  LETTURE 855

Craig Kardon ci crede: "Serena Williams può ancora vincere uno Slam"

Intervenuta nel corso di un'intervista ai microfoni di Tennis.com ha parlato cosi l'allenatore Craig Kardon. Collaboratore di diverse tenniste, attualmente l'americano è il coach di Coco Vandeveghe. Tanti i temi trattati, ma in particolare si è parlato di Serena Williams e della possibilità di raggiungere l'agognato record dei 24 Slam.

Ecco le sue parole: "Ogni volta che Serena partecipa ad uno Slam ha possibilità di vincere, sarà sempre tra le favorite. Lei è incredibile, ha un gioco straordinario e ora spero avrà la forza di riprendere da dove ha lasciato e che sarà riuscita a conciliare allenamento e famiglia"

Nel corso della sua carriera Kardon ha allenato campionesse come Martina Navratilova o Mary Pierce ed anche tennisti come Xavier Malisse. Tra gli altri ha allenato anche Alexandra Stevenson e Maria Kirilenko.

Le parole di Craig Kardon su Coco Vandeveghe

Craig Kardon ha parlato della sua attuale allieva, Coco Vandeveghe.

Ecco le sue parole a riguardo: "Fisicamente è al 100 %, ma sarà difficile essere mentalmente al massimo visto l'assenza dai campi per diversi mesi. Coco si sente motivata e vuole a dimostrare a tutti di poter ritornare ai suoi livelli, il suo gioco è a buon punto ma lei deve lavorare sullo stato mentale, non solo per una gara, ma per 3 e in generale per l'intero torneo.

Ha dimostrato che può battere le migliori, ma deve avere quella continuità di gioco per l'intero torneo e solo così potrà avere grandi risultati. Per raggiungere grandi livelli bisogna aver una grande etica del lavoro e solo così potrà fare bene"

Crollata ora nelle classifiche Coco Vandeveghe ha avuto come Best Ranking la decima posizione nelle classifiche WTA: la tennista ha dato il meglio di sé agli Us Open dove ha raggiunto le semifinali nel singolo nel 2017 ed ha vinto l'Us Open di doppio femminile nel 2018. Sempre nel singolare ha raggiunto la semifinale anche agli Australian Open.