Serena Williams allontana il rientro: "Problemi differenti rispetto agli altri sport"



by   |  LETTURE 1267

Serena Williams allontana il rientro: "Problemi differenti rispetto agli altri sport"

Nelle poche apparizioni-social, Serena Williams ha sempre trovato un modo per allentare la pesantezza. Per strappare e per strapparsi un sorriso. La ventitré volte campionessa Slam ha sfruttato lo stop per dedicarsi alla famiglia e a tutte le attività imprenditoriali.

Lasciando verosimilmente poco spazio al resto. Nel "Vodcast" di Aryeh Bourkoff, "Serenona" ha provato ad analizzare la situazione. A ipotizzare una data per il rientro, a vestire i panni dei giocatori senza il sostegno settimanale dei tornei che si sono trovati in profonda difficoltà economica.

«Sono molto preoccupata per quello che sta succedendo nel circuito. Abbiamo ragazzi e ragazze che vivono di tennis settimana dopo settimana e che allo stato attuale non hanno alcuna entrata. È terribile. Dovremo iniziare a porci delle domande per evitare che cose del genere possano succedere di nuovo e per migliorare la quotidianità di chi fa parte di questo mondo» ha spiegato con grande convinzione.

Il pessimismo di Serena

In attesa di conoscere il destino della stagione, se non altro della fetta in nordamerica, non possiamo fare altro che veleggiare nell'immenso mare delle ipotesi. Adesso sappiamo che Serena non è nel nella cerchia delle ottimiste.

«Il nostro è uno sport dal carattere internazionale. Abbiamo una serie di problemi completamente differenti rispetto a tutti gli altri. Non so nemmeno come si potrà ricominciare a viaggiare tra qualche mese. Sinceramente non so cosa succederà nei prossimi mesi». Photo Credit: Getty Images