Il durissimo attacco di Daria Kasatkina ai giocatori di calcio



by   |  LETTURE 6171

Il durissimo attacco di Daria Kasatkina ai giocatori di calcio

Negli ultimi mesi una domanda che spesso ha fatto ragionare gli sportivi ed è stato ampio argomento di dibattito riguardava gli eccessivi stipendi o comunque vantaggi economici che toccano i calciatori. Rispetto ad altri sport (un esempio è appunto il tennis) nel calcio anche un giocatore di medio livello può percepire ingaggi straordinari e non solo i migliori 5-10.

Parliamo di uno sport di squadra e probabilmente è questo il motivo principale ma generalmente questa situazione è stato spesso criticata, negli ultimi tempi con la Pandemia legata all'Emergenza Coronavirus la situazione è peggiorata.

Ci sono tanti pareri a riguardo e tanti sportivi non gradiscono i "vizi" ed i comportamenti dei giocatori. È il caso sicuramente di Daria Kasatkina, tennista russa che nel corso di un'intervista ha attaccato in maniera molto forte e decisa i giocatori.

Ecco le sue dichiarazioni: "Bisogna subito dire che a mio parere i giocatori di calcio sono pagati in eccesso. Non mi piace poi il comportamento che la maggior parte di loro tiene, mi riferisco in particolare ai miei connazionali.

Mi piace il calcio in quanto sport, ma assolutamente no i giocatori. Ho incontrato alcuni giocatori di calcio nel corso della mia vita e non mi identifico affatto nel loro modo di fare"

I migliori risultati ed un lieve calo

Daria Kasatkina è una tennista russa di 23 anni ed è considerata tra le più promettenti del suo paese.

Nel 2018 ha raggiunto i Quarti di Finale al Roland Garros ed al Wimbledon ed ha ottenuto come Best Ranking la 10 posizione in classifica. Successivamente ha avuto un calo e nel 2019 non ha avuto affatto i risultati sperati.

Spesso usciva al primo turno e si è ritrovata al 37 posto del ranking WTA. La tennista russa in un'intervista recente sul sito WTA spiegò che questa crisi era dovuta in particolare a situazioni della vita privata e che nel 2020 sarebbe cambiato tutto. Lo stop al tennis ha frenato però la crescita ed il ritorno in scena della Kasatkina.