Boris Becker: “Serena Williams vincerà il suo 24simo titolo Slam”



by   |  LETTURE 1337

Boris Becker: “Serena Williams vincerà il suo 24simo titolo Slam”

Se in campo maschile l’ex campione Boris Becker ha già sentenziato circa la futura caduta dei Big 3 nel 2021, provocata finalmente dai giocatori Next Gen, ecco che in campo femminile le cose, secondo il parere di Boris, andranno diversamente: l’ex numero uno WTA Serena Williams tornerà infatti a dominare, conquistando (almeno) un ulteriore titolo Major.

Fondamentale, secondo il vincitore di 6 Slam, l’attuale difficile momento vissuto a livello globale, che potrebbe ancora di più ricaricare le pile della campionessa USA.

L'importanza di questo stop per Serena

Becker ritiene in effetti particolarmente preziosa l’attuale sospensione del Tour: “Per quando riguarda il circuito femminile, Serena rimarrà competitiva e si manterrà tra le favorite per la vittoria finale.

Credo che sarà in grado di vincere il suo 24° Slam. E’ la più grande di sempre. E’ un modello per qualsiasi madre, che continua a lavorare dopo aver avuto un bambino”. La statunitense, 39 anni il prossimo settembre, ha vinto il suo ultimo Slam nel 2017, quando agli Australian Open ha sconfitto la sorella Venus in due set.

Da allora un vuoto durato tre anni, in cui non è stata in grado di raggiungere il successo in alcun torneo WTA: questo periodo si è interrotto solamente lo scorso gennaio, quando Serena è tornata a sollevare un trofeo in quel di Auckland, Nuoza Zelanda, vincitrice su Jessica Pegula.

La prossima stagione si rivelerà fondamentale per Serena, specie con i Giochi Olimpici, cancellati quest’anno: l’americana potrebbe andare alla ricerca della sua seconda medaglia d’oro, dopo la prima conquistata alle Olimpiadi di Londra del 2012.

Attualmente la Williams, al 9° del ranking WTA, ricopre la terza posizione nella speciale classifica che conta il maggior numero di settimane trascorse al numero uno del mondo: Serena è ferma a quota 319, dietro a Martina Navratilova (con 331) e Steffi Graf (377).