Stan Wawrinka: "Sono molto scettico sulla possibilità di disputare gli US Open"



by   |  LETTURE 1357

Stan Wawrinka: "Sono molto scettico sulla possibilità di disputare gli US Open"

Il tre volte campione Slam Stan Wawrinka si è goduto a pieno la sospensione del circuito. L’ex numero 3 del mondo ha infatti potuto ricaricare le pile, ma allo stesso tempo non vede l’ora di rimettersi in viaggio dopo aver cominciato bene la stagione con i quarti raggiunti agli Australian Open.

Intervistato da RTS Sport nei giorni scorsi, il veterano svizzero ha ammesso di non essere molto fiducioso sullo svolgimento degli US Open. Mentre ATP e WTA hanno prolungato la sospensione di entrambi i tour fino al 31 luglio, la USTA dovrebbe comunicare entro metà giugno la decisione definitiva sull’ultimo Slam stagionale.

“Penso che il mondo stia gradualmente attuando procedure di allentamento. Vediamo cosa succederà questa settimana, poi avremo un’idea più precisa per un piano a lungo termine. Secondo me è impossibile tornare a giocare prima di agosto.

Sono molto perplesso riguardo agli US Open” – ha dichiarato l’attuale numero 17 ATP. Al momento, la città di New York deve fare i conti con quasi 350.000 casi infezione da COVID-19 e il Billie Jean King National Tennis Center era stato convertito in un ospedale temporaneo fino a qualche giorno fa.

Si era vociferato di un possibile spostamento del torneo in Florida o a Indian Wells, ma non sono mai arrivate conferme ufficiali.