Toni Nadal su Juan Martin Del Potro: "La fortuna non è stata dalla sua parte"



by   |  LETTURE 1050

Toni Nadal su Juan Martin Del Potro: "La fortuna non è stata dalla sua parte"

Nel corso di una recente intervista concessa a Super Deportivo Radio, lo zio ed ex coach di Rafael Nadal, Toni, ha parlato dei tennisti argentini che più hanno dato del filo da torcere a suo nipote nel corso degli anni.

Toni, che adesso è direttore del torneo di Maiorca, si è soffermato in particolar modo su Juan Martin del Potro, tennista tanto forte quanto sfortunato. La “Torre di Tandil” è riuscito in svariate occasioni a mettere in difficoltà o addirittura a battere i Big Three, raggiungendo il picco della carriera nel 2009 con il trionfo agli US Open; a limitarne i successi ci hanno pensato gli infortuni, che lo hanno ininterrottamente accompagnato negli ultimi anni.

“All’inizio della sua carriera, Rafa ha lottato con tre tennisti argentini fortissimi: Coria, Gaudio e Nalbandian” ha ricordato Toni. “Poi è arrivato Juan Martin Del Potro. Senza tutti gli infortuni che ha dovuto affrontare, avrebbe probabilmente lottato per i titoli più importanti e anche per la prima posizione nel ranking.

Se fosse riuscito a mantenere il livello di tennis che lo aveva portato a vincere gli US Open nel 2009, sarebbe stato tra i top players per tanto tempo, ma la fortuna non è stata dalla sua parte” ha concluso l’ex coach di Rafa.

Photo Credit: Getty Images