Simona Halep: "Sono cresciuta emulando Justine Henin"


by   |  LETTURE 934
Simona Halep: "Sono cresciuta emulando Justine Henin"

Gli ammiratori illustri non sono mai mancati a Justine Henin. Se è passata agli annali l’affermazione di John McEnroe, che in passato ha definito il rovescio della belga come “il miglior rivescio a una mano del tennis maschile e femminile”, recentemente anche Simona Halep ha confessato la sua ammirazione nei confronti della sette volte campionessa Slam.

Nel corso del vodcast Tennis Legends pubblicato sul sito di Eurosport, la rumena ha infatti dichiarato: “È un piacere parlare al mio idolo. Perchè, devo ammetterlo, sono cresciuta emulando Justine. Innanzitutto, siamo alte uguali, e quindi pensavo che se ce l’aveva fatta lei anche io avevo una chance.

E anche se non gioco il rovescio a una mano, adoravo il tuo rovescio, Justine”. “Ho anche copiato i suoi movimenti, perchè ha sempre avuto gambe potenti ed era solita giocare molto vicina alla linea di fondo” ha proseguito Halep.

“O meglio, ho cercato di copiarli. Non mi riusciva alla perfezione perchè a volte stavo molto lontana dalla riga di fondo. Ma era un’idea che avevo in testa, e sapevo che è la scelta migliore se non sei molto alta”.

Halep vanta per il momento nel proprio palmares due titoli Slam, grazie ai trionfi conseguiti al Roland Garros 2018 contro Stephens e a Wimbledon 2019 contro Serena Williams.

Photo Credit: Getty Images