Bianca Andreescu: "Mi viene la pelle d'oca se ripenso alla scorsa stagione"



by   |  LETTURE 837

Bianca Andreescu: "Mi viene la pelle d'oca se ripenso alla scorsa stagione"

Bianca Andreescu è la prima ad ammettere che il 2019 è stata una stagione sulle montagne russe, se si considera che aveva iniziato l’anno fuori dalla Top 100. La stellina canadese ha sbalordito il mondo intero quando si è aggiudicata il suo primo titolo a Indian Wells nel mese di marzo, ripetendosi in estate davanti al pubblico amico del Canadian Open.

Il trionfo agli US Open contro Serena Williams ha rappresentato la sua apoteosi, oltre a consentirle un balzo enorme fino alla quarta posizione del ranking WTA. Purtroppo, un infortunio al ginocchio ha seriamente compromesso l’ultima parte di stagione, obbligandola al forfait anche agli Australian Open 2020.

“Non so cosa ci riserverà il futuro, ma darò il massimo. Il mio obiettivo è arrivare in vetta alla classifica e vincere altri titoli dello Slam” – ha esordito la 19enne in un’intervista a Eurosport.

“Il 2019 è stato ricco di alti e bassi. I miei risultati sono stati sicuramente fantastici nella prima parte dell’anno, sono migliorata anche come persona. Era il mio primo vero anno di circuito completo, quindi è incredibile con quanta velocità sia successo tutto quanto. Non me lo sarei mai aspettato. Mi viene la pelle d’oca anche solo a ripensarci” – ha aggiunto.