Grigor Dimitrov confessa: “Mi manca tutto del tennis”



by   |  LETTURE 4336

Grigor Dimitrov confessa: “Mi manca tutto del tennis”

Classe 1991, Grigor Dimitrov ha raggiunto la 3° posizione del ranking mondiale nel 2017, anno in cui si è spinto fino alle semifinali degli Australian Open e ha trionfato nelle ATP Finals di Londra. Semifinalista in passato anche a Wimbledon ed agli Us Open, il bulgaro ha conquistato un totale di otto titoli in carriera, tra cui anche l’edizione 2017 del Masters 1000 di Cincinnati.

Attuale numero 19 del mondo, quest’anno Dimitrov non ha superato il Round Robin dell’ATP Cup con la sua Bulgaria, ha raggiunto il secondo turno agli Australian Open e fatto semifinale ad Acapulco, sconfitto da Rafael Nadal.

A Montpellier e Rotterdam non ha invece superato il secondo turno. Lontano dalle competizioni – come tutti, ormai – da febbraio, Grigor ha deciso di affidare ai social network la sua passione per il tennis: “I giorni continuano a passare e io non posso fare a meno di riflettere su quanto mi manchi la competizione”, ha scritto.

“Mi manca la preparazione, la strada verso lo stadio, mi manca la sensazione delle farfalle nello stomaco quando senti il tuo nome sul campo centrale, quando metti su la tua migliore espressione da gioco e per un minuto ti sembra che il mondo si fermi e tutto ciò a cui riesci a pensare è proprio quel momento, godendoti il privilegio di essere lì fuori”.