Simona Halep: "Inizio a pensare che quest'anno verrà cancellato"



by   |  LETTURE 3463

Simona Halep: "Inizio a pensare che quest'anno verrà cancellato"

La lunga sosta del circuito professionistico è stata ufficialmente estesa fino a metà luglio a causa della pandemia che sta mettendo in ginocchio tutto il pianeta. I vertici del tennis mondiale sperano che l’estate sul cemento americano possa essere salvata, così da disputare regolarmente gli US Open alla fine di agosto.

New York City, la città che ospita l’ultimo Slam della stagione, sta facendo i conti con oltre 149.000 casi positivi. L’ex numero 1 del mondo Simona Halep non è per nulla ottimista sulla ripresa delle operazioni: “Lo scenario peggiore nella mia testa è che quest’anno verrà cancellato.

Sono sicura che questo periodo passerà, soprattutto se ascoltiamo le indicazioni e restiamo al sicuro a casa. Credo che la pausa sarà più lunga, non credo che riprenderemo a luglio”. La tennista rumena ha inoltre parlato delle sue attività per mantenersi in forma: “La mia sosta più lunga era stata di tre settimane prima di questo stop.

Non avevo mai avuto una sensazione del genere, quindi non so cosa aspettarmi. Tuttavia, la cosa più importante nel tennis sono le gambe. Devo continuare a correre e mantenere i muscoli attivi, così potrò muovermi bene anche sul campo da tennis”.

Dopo la fenomenale cavalcata a Dubai, Halep avrebbe saltato il WTA di Indian Wells a causa di un leggero infortunio al piede.