Massu sull'emergenza: "Ci sarà un prima e un dopo nella storia dell’umanità"


by   |  LETTURE 728
Massu sull'emergenza: "Ci sarà un prima e un dopo nella storia dell’umanità"

Nicolas Massu è sicuramente uno dei segreti della costante crescita di Dominic Thiem. L’austriaco sotto la guida dell’ex numero nove del mondo è riuscito a mostrare degli evidenti miglioramenti sulle superfici veloci.

Miglioramenti che gli hanno permesso di vincere il Masters 1000 di Indian Wells nel 2019 e sfiorare l’impresa contro Novak Djokovic agli Australian Open lo scorso febbraio. In un’intervista al giornale El Mercurio, Massu ha parlato di questo periodo di pausa forzato.

“Questa è una situazione che nessuno poteva immaginare” , ha detto il vincitore delle medaglie d’oro in singolare e in doppio delle Olimpiadi di Atene 2004. “Ci sarà un prima e un dopo nella storia dell’umanità dopo questo periodo.

È una situazione molto complicata, ma sono sicuro che riusciremo a superare tutto ed andare avanti. Tennis? Non siamo nella situazione in cui un giocatore è infortunato e costretto a non giocare per un paio di mesi.

Qui sono tutti nella stessa posizione. Tutti sono a casa e cercano di tenersi in forma, sperando che tutto possa ripartire il prima possibile”. Nel frattempo, Thiem ha parlato della sua routine quotidiana al sito ufficiale dell'ATP.

"Credo sia come quella di tutti gli altri. La sicurezza prima di tutto. Cerco di tenermi allenato, passo del tempo con i miei genitori e con il mio cane. Penso che lui sia il più felice in questa situazione, perchè può vederci per molto tempo"