Feliciano Lopez: "Roland Garros? Molteplici interessi governano il nostro sport"


by   |  LETTURE 916
Feliciano Lopez: "Roland Garros? Molteplici interessi governano il nostro sport"

Feliciano Lopez è uno dei tennisti più esperti del circuito. Lo spagnolo, nonostante giochi ancora ad ottimi livelli, ha deciso di conoscere ed analizzare la realtà del tennis mondiale da diverse prospettive.

Proprio per questo, dal 2019 è diventato il direttore del Masters 1000 di Madrid, uno dei tornei più importanti del Tour ATP. Lopez ha espresso alcune considerazioni molto interessanti sulla scelta presa dagli organizzatori del Roland Garros, che hanno spostato il torneo al 20 settembre senza consultare i giocatori e senza preoccuparsi degli altri eventi programmati in quelle settimane.

“Sono molto triste per la situazione attuale” , ha detto Lopez in un’intervista al giornale spagnolo Sport. “Dietro ogni numero si nasconde un dramma personale e familiare che deve essere affrontato.

È bello vedere tutte le iniziative del mondo dello sport, come quella portata avanti da Rafael Nadal e Pau Gasol. Ripresa del Tour? Il nostro sport è speciale perché ai tornei partecipano giocatori provenienti da diversi paesi.

Ha una dimensione globale, quindi è difficile riprendere presto. Una crisi come questa cambierà le cose e il tennis dovrà riflettere, prendere decisioni adeguate ed adattarsi. La scelta presa dagli organizzatori del Roland Garros evidenzia i molteplici interessi che governano il nostro sport.

È un peccato che non ci possa essere unità d’intenti anche in questo momento”.