Wim Fissette su Naomi Osaka: "L'obiettivo è tornare numero uno"



by   |  LETTURE 1152

Wim Fissette su Naomi Osaka: "L'obiettivo è tornare numero uno"

Naomi Osaka non sta vivendo uno dei migliori momenti della sua carriera. La tennista giapponese non è riuscita ad andare oltre gli ottavi di finale negli ultimi quattro tornei del Grande Slam disputati ed ha perso la prima posizione del ranking mondiale ai danni di Ashleigh Barty.

A complicare il tutto ci ha pensato la separazione da Sascha Bajin, uno dei migliori allenatori al mondo, per motivi ancora sconosciuti. Per il post Bajin, Osaka si è affidata a Wim Fissette, ma ad oggi i risultati di questa nuova collaborazione non stanno dando i risultati sperati.

Proprio Fissette ha rilasciato un’interessante intervista al sito ufficiale del torneo di Brisbane. “Naomi è una giocatrice straordinaria ed ha grandi potenzialità. Può diventare di nuovo numero uno del mondo in futuro” , ha dichiarato Fissette.

“Abbiamo parlato molto dopo gli ultimi US Open. In quel periodo mi ha chiesto se ci fosse la possibilità di lavorare insieme. Allenavo Azarenka in quel momento e non avevo intenzione di lasciarla. Vika, però, voleva prendersi un po’ di tempo per pensare al suo futuro.

Mi ha detto che non avrebbe potuto giocare ad inizio stagione e che non conosceva i tempi di recupero. Il primo incontro è stato con il padre di Naomi, che mi ha raccontato molto di sua figlia. Obiettivi? Gli obiettivi che ci siamo prefissati sono quelli di tornare di nuovo in cima alla vetta del ranking e di continuare a vincere Major.

È un compito piuttosto complicato, ma penso che Osaka abbia il tennis giusto per raggiungere determinati obiettivi. Vedremo come andranno le cose”.